Utente 298XXX
Buongiorno dottori sono una ragazza di 20 anni, chiedo un vostro consulto perchè fino a poco fa ( sono quasi le 6del mattino), dopo aver bevuto un po troppo ieri sera, mi sono svegliata alle 5 con la tachicardia. Premetto che da gennaio ho avuto problemi legati all'ansia adesso molto migliorati, ma questa tachicardia ogni tanto non mi fa dormire. Circa due settimane fa ho fatto un ecg e visita cardiologica ed è tutto nella norma. Volevo quindi sapere se questa tachicardia era legata solo all'assunzione dell'alcool o all'ansia, e se è pericolosa.Vorrei anche sapere se ci sono dei rimedi.
In attesa di un vostro riscontro, saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L alcool ha diversi effetti deleteri, sia in acuto che in cronico. Nella fattispecie in acuto provoca vasodilatazione, disidratazione ed ha un effetto tachicardizzante. Oltre a questo spesso nelle persone ansiose o che soffrono attacchi di panico possono scatenare attacchi di ansia generalizzata o panico, legate anche alla iperventilazione.
Non c è da fare niente altro che aspettare che il suo organismo smaltisca le libagioni
Magari la prossima volta se lo ricordi
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per la risposta!
Cordiali Saluti