Utente 623XXX
Gentili Dottori,

la settimana scorsa mia moglie ha ritirato gli esami dell'urinocoltura on esito positivo all'escherichia coli...ho chiesto al mio medico di base di effettuare la spermiocoltura visto che la cistite scaturiva ogni fine rapporto sessuale...ritirato l'esame anche a me il risultato è stato positivo per microrganismi isolati di Haemophilus parainfluenzae.

Antibiogramma
Amoxicillina/A.clav. Sensibile
Ampicillina Sensibile
Azitromicina Intermedio
Ciprofloxacina Sensibile
Claritromicina Intermedio
Ceftriaxone Sensibile
Eritromicina Intermedio
Levofloxacina Sensibile
Meropenem Sensibile
Penicillina Sensibile
Trimetoprim/Sulfam. Resistente
Tetraciclina Resistente

Mi devo preoccupare?
Noi desideriamo cercare un figlio e volevo chiederti se questo può ostacolare.
escherichia coli e haemophilius sono collegati tra loro?
Io non ho alcun disturbo. Cosa devo fare? Sono davvero molto preoccupato.
Riuscirò a guarire?
Può causare malattie gravi?
Come posso averlo contratto?

grazie mille e scusatemi per le mille domande ma sono davvero preoccupato.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la spermiocoltura da se non significa nulla: troppoi falsi positivi. Si faccia vedere da collega piuttosto, se dal contesto della visita nasce il sospetto di infiammazione allora ok per hemophilus sennò nò. La cistite dopo il rapporto non c' entra con malattie sessuali trasmissibili.
[#2] dopo  
Utente 623XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta dottore

ma cosa vuol dire avere negli spermatozoi hemophilus influenzae?
Può essere il segnale di un inizio di malattia?Può essere il segnale di sterilità?

Adesso il medico di base mi ha prescritto antibiotico.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le ho già detto che spermiocoltura positiva non significa per forza infezione. Bisogna valutare il quadro clonbico cosa che il medico avrà certamente fatto.