Utente 302XXX
Salve,vorrei chiedere un consulto:Riguarda mia sorella eta' 28 in buona salute.A seguito di una visita ginecologica mi hanno riscontrato un fibroma uterino,premetto che ho cicli abbondanti e lunghi.Dopo essermi recata in clinica per i vari accertamenti mi hanno riscontrato una macchia al polmone.
Esito tc torace con tecnica ad alta risoluzione:A dx in corrispondenza del laterale del
lobo medio,si apprezza area di addensamento a contorni sfumati ed irregolari,con minimo broncogrammma aereo nel contesto.Si associa ispessimento pleurico con esile versamento intrascissurale.Dopo cure antibiotiche il quadro clinico rimane uguale.Esami
ematici negativi.A DISTANZA di 6 mesi dopo essere vista al Forlanini di Roma per ulteriore quadro della situazione e ripetute tc e insistono a definirlo come processso infiammatorio a lenta risoluzione,hanno richiesto la pet,tac total body ,e agoaspirato.Preciso a dire che non ha problemi,mi chiedo solo perche' richiedono tuttto cio'sospettono altro.AIUTO SORELLA DISPERATA
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Cara sorella non disperarti, tutti gli accertamenti al quale stanno sottoponendo tua sorella sono obbligati di fronte ad un quadro come questo. Certo è che un tumore grave dopo 6 mesi si sarebbe modificato crescendo e diffondendosi, mentre in questo caso nulla si è modificato. La zona di polmone (lobo medio) interessata da questo "addensamento" è particolare per anatomia e comportamento. Pertanto spesso è soggetta a tali fenomeni. Quindi con serenità accompagna tua sorella nei vari esami. Poi per approfondimenti mi trovi presso il mio centro.
Saluti