Utente 302XXX
Salve a tutti ho 19 anni e non prendo ne farmaci ne niente, ho notato da poco di una settimana che la mattina il mio alzabandiera non è più come prima, non so come spiegarlo..in pratica non è più duro come sempre ma un po' meno! L'erezione c'è solo che non è duro come era circa due settimane fa (l'ultima volta che ci feci caso). Poi l'ho notato avendo un rapporto con la mia ragazza l'altra sera. Eretto era eretto ma non era duro e non riesco a capire il perché (sto iniziando anche a farmi dei complessi mentali); leggendo su internet potrebbe sembrare una disfunzione erettile ma non saprei! A mio padre mi vergogno a dirlo perché la mia ragazza ha 16 anni e lui non pensa che noi abbiamo rapporti di quel genere..che dite? Vado dal medico di base? Lui potrebbe capire cosa posso avere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,viva con serenità la Sua sessualità senza legarsi a luoghi comuni come le erezioni spontanee che non hanno alcun valore diagnostico nè prognostico.Si allontani da internet in quanto la disfunzione erettile non è una malattia ma,piuttosto,un sintoma che,nel suo caso,non si può nin far risalire ad un condizionamento psicologico,da considerarsi fisiologico,fino a prova contraria. Se non si convince,ne parli con il medico di famiglia.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Ho superato la "paura" e ho parlato con mio padre e mi ha detto (non è un medico) che secondo lui è una questione psicologica quindi di non starci a pensare e non dargli troppo peso a questa cosa! Aspettare 1 mesetto circa e ogni tanto farci caso!
Da come ho intuito dalle sue parole è la stessa cosa che mi ha detto mio padre ed è tutta una questione psicologica!
Devo pensare positivo insomma giusto?

Grazie mille professor Izzo
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Suo padre non poteva che dirle quello che le ha detto...Cordialità.