Utente 245XXX
Salve a tutti, e grazie in anticipo per le possibili risposte.
Ho un problema, e spero qui possiate aiutarmi, perchè sto andando in paranoia, e in ogni caso il prima possibile farò una visita..
Praticamente di ritorno dopo 3 giorni passati con la ragazza (con un mese di astinenza precedentemente), nei quali c'è stata attività sessuale, ho notato che nell'ultima eiaculazione lo sperma era di colore rosa, quindi immagino fosse misto a sangue, inoltre mentre urino ho un grosso bruciore che via via aumenta nella parte finale del pene e che poco dopo aver finito passa.
L'urina mi è sembrata normalissima, quindi niente tracce di sangue, forse (ma può essere solo un impressione) era di un giallo pochissimo più scuro del solito.
Spero riusciate ad aiutarmi, altrimenti, con la paura che ho, credo che non chiuderò occhio fino alla visita...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe trattarsi di una emospermia, cioè sangue nel liquido seminale, forse legata ad un problema vascolare o infiammatorio delle vie seminali.

Non entri ora in spirali inutili di ansie e paure, senta il suo andrologo di riferimento e comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa problematica andro-urologica, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/975-emospermia-sangue-liquido-seminale.html.

Un cordiale saluto.