Utente 301XXX
Buonasera dottori. Due settimane fa ho subito un intervento di circoncisione. Sta andando tutto bene ma vorrei porre una domanda per quanto riguarda la sensibilità del glande. I primi giorni non riuscivo a toccarlo per via della ipersensibilità ma da circa una settimana lo riesco a posare nei boxer senza percepire un minimo fastidio. Il dubbio sorge mentre sfrega nei boxer stessi. Quando sfrega percepisco sensibilità mentre se lo poso solamente non percepisco nulla. Stessa cosa se poggio un dito; quando lo poggio non sento nulla mentre quando lo tolgo si. E' normale? La sensibilità calerà sino a sparire del tutto? In quanto tempo? (se la risposta dovesse essere positiva)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
CFaro sdignore,
va tutto bene, non lo tasti con tanta assiduità che poi lo consuma. In un paio di mesi al massimo è tutto perfetto.
[#2] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio dottore. Siccome sono stato operato di circoncisione parziale ho notato che la piccola parte del glande che viene ricoperta dal prepuzio è più sensibile rispetto al resto. E' normale?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Già detto tutto normali, lo lasci stare che lo consuma.
[#4] dopo  
Utente 301XXX

Iscritto dal 2013
Mille grazie dottore, molto utile.