Utente 297XXX
Buonasera, non so se sono nella sessione giusta, comunque da dopo l'adolescenza ho notato le mie gambe piene di ritenzione idrica (polpacci compresi) gonfie, se premo rimane quell "ombra gialla", tipica conferma di presenza di ritenzione idrica.. ma io sono qui per sapere se la ritenzione idrica/cellulite, comprimendo i capillari, faccia si che li renda "fragili".
ad ogni piccola "botta" mi ci forma un lividino, generalmente sparisce in poco tempo (a volte dato che prendo botte di non forte entità non ricordo nemmeno di averla data, ma avviene sempre alla scrivania).. lo ammetto, sono un po ipocondriaca, molto preocccupata verso la salute, ad ogni minimo sintomo di qualcosa, comincio ad avere una paura tremenda, credo di avere la fragilità capillare, dovuta alla cellulite, perchè io per il resto sto benissimo :) inoltre mi sono state consigliate le calze a compressione graduata. grazie a chi risponderà :)
[#1] dopo  
Dr. Massimo Re
36% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Buongiorno,
Le cause della fragilità capillare possono essere diverse: patologie, alterazioni ormonali, cattiva alimentazione, vita sedentaria, la mancanza di vitamina C, traumi contusivi, farmaci. Anche la ritenzione idrica può causare fragilità capillare. Le consiglio di fare un controllo per capire eventuali patologie o insufficienze cardiovascolari, di evitare il più possibile lo shock termico(eccessiva esposizione al sole, cibi bollenti, cerrette a caldo, doccie troppo calde), bere molta acqua e seguire una vita salutare.
Distinti saluti,
[#2] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille :) sto bevendo acqua e tisane drenanti e, ammetto, bevevo molto poco, la ritenzione idrica sta diminuendo, sto facendo una buona alimentazione e ammetto, arance e mandarini, fonti di vitamina C non ne mangio mai, ma ora, sto cominciando con le spremute per poi mangiare la frutta vera e propria di cellulite e gambe gonfie ne avevo tanta.. ora se prendo una botta i lividi mi fanno di meno, certo, se prendo un trauma forte è normale che un ematoma compare... grazie mille ancora per il consulto :)
[#3] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Le teleangectasie, comunemente, chiamate capillari sono l'espressione di un disturbo venoso del microcircolo cutaneo
Infliscono molti fattori: eredità familiare
, aumento ponderale, gravidanze ed altre metaboliche.
Le posso conigliare di eseguire un Eco-colordoppler venoso degli arti inferiori.
Esistono terapie mediche, dopo aver eseguito l'esame il collega vasolare le potrà dare oltre che, se necessaria, una terapia sclerosante per eliminare l'inestetismo
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 297XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille :)