Utente 294XXX
Salve, mio marito ha fatto un secondo spermiogramma, risultato peggiore del primo rispetto al numero di forme normali(da 8 a 3%), ci chiedevamo però, visto la conta è molto maggiore (63/ml) rispetto a quella "richiesta" dall'oms 2010 (15/ml) se possiamo fare questo "calcolo", che ci fa un pò più sereni (rispetto al solo risultato di teratozoospermia):

secondo OMS: 15 spermatozoi/ml *1,5 ml *0,04 (percentuale di forme buone) = 900.000 spermatozoi utili per fecondazione

ultimo spermiogramma: 63 spermatozoi/ml * 1 ml *0,03 =1.890.000 spermatozoi utili per fecondazione

E' un ragionamento sbagliato?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,personalmente,riptengo che uno spermioramma sia "valido" quando la partner femminile è incinta...La strategi terapeutica dei singoli partners della coppia,nonchè quella della coppia circa la necessità di ricorrere ad una fecondazione assistita,va valutata dal ginecologo e dall'andrologo di riferimento,tenendo conto della Sua età matura,come madre potenziale.Comunque,il maschio,deve sottoporsi ad una terapia idonea che solo un specialista reale può prescrivere.Cordialità.