Utente 238XXX
Salve, circa un mese fa decisi di rivolgermi al medico per analizzare la condizione delle mie gambe che manifestavano nella zona posteriormente a metà tra il polpaccio e le caviglie un, a parer mio, eccesso di adiposità rispetto alle altre zone del corpo. Pensando fosse edema dovuto a insufficienza venosa mi viene prescritto un eco-clr doppler venoso effettuato da un chirurgo vascolare: "reperti deponenti per circolo venoso profondo pervio normoreagente alle manovre compressive, regolare continenza degli osti safenici in assenza di reflussi patologici, teleangectasie diffuse". Mi viene prescritto flebinec 1/die e nèdema crema. Pochi giorni fa durante l'applicazione della crema mi accorgo che in questa zona nell'arto dx, ponendo la gamba con una certa flessione in modo da far contrarre il polpaccio, si nota una specie di massa circa 10 cm sopra il malleolo mediale, morbida al tatto e indolente. Mi rivolgo di nuovo al medico che mi prescrive una visita angiologica. Durante la visita però il medico angiologo non riscontra nessun edema, nessuna massa, e neanche teleangectasie, sostiene che le vene sono visbili in quanto ho una "bella pelle" e la irregolarità la vedo solo io perché mi sono fissata.

Immagino che senza una visita di persona sia impossibile capire di cosa si tratta, quindi vorrei chiedere da quale tipo di specialista dovrei farmi visitare per avere una disagnosi più accurata?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se esiste veramente una massa come descrive una ecografia delle parti molli della gamba darà la conferma che cerca.