Utente 151XXX
buongiorno dottori mi e stata riscontrata trombosi venosa superficiale gamba sx della safena esterna distale in paziente con sindrome varicosa incontinenza safena esterna ,dopo alcuni giorni di eparina non vedo diminuzioni del trombo e a dire del medico quello non va via perche forse eli da tempo.la mia domanda e rivolta alla terapia che potrebbe essere lunga o non vale piu la pena continuare?questo perche ho notato continui borbottii dell'intestino .potrebbero essere un segnale da non sottovalutare?e se poi dopo 15 giorni non va via devo tornare dallo specialista?grazie per l'aiuto
[#1] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
La tvs dellla safena esterna và certo trattata con la terapia che segue a cui si potrebbe aggiungere un bendaggio elasto-compressivo.
Difficile valutare a distanza.
Direi dopo 15 giorni di cura esegua un Eco-colordoppler di controllo.
Potrà così valutare lo stato ed il collega specialista che la segue decidere se proseguire o optare per una terapia ,risolutiva, chirurgica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
si dottore la calza gia la indosso ,certo fare un controllo ,va bene lo prenoto,il trombo e di 14mm al tatto duro con la eparina anche la pelle sopra e sbiancata ,e se invece calcifica e lo lascio li cosa succede?a parte che potrebbe essere li da tempo visto che non ho fastidi e se non fosse stato per puro caso che passavo la mano li non me ne accorgevo ma e normale che e duro come un bozzolo?il chirurgo mi ha detto che e lontano da vene interne che al limite non ce problema si lascia li,non convinto cambio chirurgo mi dice solo di fare eparina 15 giorni e smettere e valutare grazie
[#3] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Segua i consigli dello specialista che La segue .
Una volta risolta la fase acuta valuterei la possibilitã di un intervento
Consideri che ,nella norma, questo tipo di interventi vengono eseguiti in anestesia locale ambulatoriale! Molto poco traumatici e la ripresa funzionale è immediata.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
mi scusi ma lei dice di togliere il bozzolo ho tutta la vena?col laser?e se decidessi di tenerlo non si riassorbe col tempo?
[#5] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Una vena che ha trombizzato ha certamente perso la funzionalità delle valvole , che garantiscono il ritorno venoso verso il cuore.
Èqundi possibile che se anche si risolve l'attuale patologia con la terapia medica,essa si possa ripresentare in tempi più o meno brevi.
Circa la scelta chirurgica impossibile valutare a distanza.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
ho capito quindi ce il rischio che si ripresenti li ecco perche si parlava delle calze ,per evitare che si fermasse la circolazione .quanto tempo dura il periodo pericoloso?cioe io ora che sono passati 6 giorni posso tornare al lavoro?camminare correre ho non posso farlo piu finche non mi opero?la ringrazio certo piu di queste domande senza riscontri non si puo dire molto la prossima settimana ho la visita di controllo e ho finito l'eparina vediamo .grazie
[#7] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Termini la terapia astenendosi da attività sportive il che non vuol dire che non può camminare.
Effettuato il controllo sarà il collega che la segue a stabilire il da farsi.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2006
buongiorno si mi hanno bloccato la terapia eparina sostituendola per bocca il trombo e empre grosso di li non si e mosso ,mi hanno detto che dopo 15 giorni di eparina lo posso tenere ,pero a me sembra che e piu grosso di prima da quando ho smesso ,certo di fare attenzione che non salga altri problemi non ne ho secondo lei e corretto rivalutare fra 3 mesi?
[#9] dopo  
Dr. Marco Blandamura
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
Difficile valutare a distanza e senza sapere dove sia posizionato il trombo.
Continuo a pensare che una soluzione chirurgica risolverebbe per sempre il suo problema.
Cordiali saluti.