Utente 309XXX
Salve gentili Dottori, volevo chiedere lumi riguardo la posizione che assume il mio pene in erezione. Innanzitutto preciso che ho una fimosi che fin'ora non ho mai trovato coraggio di operare e che non mi permette di scoprire il glande nemmeno quando il pene è a riposo, ma, premessa la mia ignoranza in materia, non credo abbia a che vedere con la forma che prende in erezione. Quando il mio pene è in erezione, infatti, diventa quasi del tutto parallelo al corpo, ed è praticamente impossibile abbassarlo. Non ho mai badato a questa cosa, ma consultando sempre più siti per trovare consigli ed esperienze per la mia fimosi, che presto cercherò di risolvere, mi è sorto questo dubbio, ossia di come sia possibile una penetrazione se il pene resta praticamente attaccato alla pancia. So benissimo che una visita "reale", che come detto mi adopererò presto a fare, sia ben più completa, però spero di poter ricevere maggiori indicazioni già da voi, in modo da poter affrontare al meglio la visita (ne feci una tre anni fa che appuntò confermò la fimosi), se possibile sono anche disposto ad inviare delle foto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
purtroppo una foto non è come una visita dal vivo, decida di risolvere il problema fimotico e chieda lumi in tale sede.
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2013
Ha perfettamente ragione Dottore, ma informandomi ho letto che anche in quel caso si tratterebbe di portare delle foto scattate da angolature diverse al medico, e dato che non so quando potrà passare sino alla visita preferire, nel frattempo, avere dei pareri al riguardo.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Se esiste una fimosi serrata le foto non servono a farne diagnosi