Utente 309XXX
Buonasera e grazie per il tempo che dedicherete alle mie domande.
Ho 15 anni e da circa una settimana mi è gonfiata una ghiandola sotto l'ascella destra.Premetto che è già la seconda volta che mi capita,ma lo scorso anno la questione si era risolta con un semplice rimedio per bocca. Questa volta invece,pur mettendo il gentalyn beta e prendendo un antibiotico (augmentin),la ghiandola è gonfiata notevolmente. Il medico ha comunque detto che l'antibiotico avrebbe fatto questo effetto e la ghiandola sarebbe gonfiata fino a scoppiare rilasciando una specie di pus;dopo di che la questione sarebbe stata risolta:niente più dolore e neanche gonfiore. Questa reazione però non l'ho ancora avuta nonostante la cura e il gonfiore notevole ci siano ormai da 4/5 giorni.Quindi volevo chiedere:
-la consulenza e la cura del medico sono appropriate?
-quanto tempo potrebbe ancora trascorrere prima del tanto atteso ''scoppio'' della ghiandola?

Grazie ancora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo sia necessaria una visita chirurgica per valutare se incidere o meno l'ascesso.


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Quindi non mi conviene aspettare ancora qualche giorno?Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Senza vedere è impossibile dare una risposta. Segua comunque i suggerimenti del suo medico.


Cordialmente