Utente 691XXX
Buongiorno,

Riassumo brevemente il mio problema:
il 15 Maggio mi hanno operato per circoncisione e frenuloplastica.
Mi hanno prescritto di utilizzare Gentalyn crema 3 volte al giorno per circa 2 settimane.
Per la sutura sono stati utilizzati punti riassorbibili in 2-4 settimane.
Il decorso post-operatorio è stato perfetto per i primi 8/10gg, non avevo difficoltà ad applicare la crema, i punti non "tiravano", il gonfiore diminuiva progressivamente, e non avevo alcuna perdita di sangue.
Al 10 gg però mi sono accorto che alcuni punti in corrispondenza del frenulo e sotto di esso erano allentati, così nell'operazione quotidiana di pulizia fuoriusciva sangue, tuttora trovo alcune chiazze di sangue sulla garza, soprattutto al mattino, probabilmente dovute ad erezioni notturne.
Vorrei chiarire che non è molto sangue, ma mi sembra comunque strano dal momento che per 10 giorni non avevo nessuna perdita,ed inoltre è
da 4 gg che va avanti così senza miglioramenti.
Prima di scrivere ho provato a contattare il chirurgo che mi ha operato ma purtroppo è in ferie fino a martedì prossimo.
A mio avviso l'uso continuo di gentalyn non permette la giusta cicatrizzazione, perchè mi sembra che ogni volta riapra le ferite.
Vorrei utilizzare prodotti diversi tipo Mercurio Cromo o Trofodermina crema, ma senza parere di un medico non vorrei rischiare complicazioni.
Stasera provo anche con il mio medico di base, vediamo che consigli può darmi prima del ritorno del chirurgo.
Ringrazio anticipatamente per i vs. pareri

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
attenzione a quello che vuole usare . Ad esempio il neomercurocromo ha una 95% di alcool etilico come eccipiente e può ben capire pure lei quale potrebbe essere l'effetto su una ferita chirurgica a livello del pene, del glande e del meato uretrale. Mi sembra più saggio sentire il parere del suo medico di medicina generale.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 691XXX

Iscritto dal 2008
Il medico di base mi ha prescritto Connettivina Plus una volta al giorno, finchè le ferite si rimarginano.
Sinceramente però non mi sembrava molto preparato sull'argomento circoncisione, se possibile gradirei sentire anche i vs. pareri.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
purtroppo, senza una valutazione clinica diretta della sua situazione clinica, è difficile darle un consiglio più mirato. Comunque mi sembra che il consiglio datole dal medico curante è sicuramente più corretto rispetto all'eventuale uso del mercurocromo o dal continuare a utilizzare una crema che contiene un corticosteroideo su una ferita chirurgica.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com