Utente 310XXX
Gentili Dottori,
Sono una ragazza di 21 anni e sono un po' preoccupata. Premetto che anni fa ho devitalizzato il secondo molare superiore di destra a causa di una caria e non mi ha mai dato nessun problema. Prima di curare quel dente, non avevo dolori, ma solo perdite di sangue. La settimana scorsa ho scoperto di avere un'altra caria al "gemello" presente a sinistra, che mi causava molto dolore. Martedì mattina sono stata dal dentista dicendogli che avevo dolore, ma lui ha ugualmente cominciato a devitalizzare il dente con l'anestesia dicendomi che la caria era arrivata fin su. Tornata a casa, è cominciato un dolore atroce tanto da farmi tornare a casa dal lavoro, per cui ho chiamato il dottore mercoledì mattina che mi ha detto di andare da lui. Mi ha tolto la medicazione, mi ha nuovamente controllato i canali che sembrano essere liberi, e mi ha cambiato medicazione, applicandone una liquida in modo da non comprimere sul dente e mi ha detto che se continua a farmi male proverà a togliere la medicazione e a lasciarlo libero. Purtroppo non è cambiato nulla, i dolori non intendono diminuire nonostante sono già alla quinta bustina di antibiotico (clavulin) e prendo 2 e a volte anche 3 bustine di oki al giorno, senza le quali non riesco nemmeno a parlare. La seconda seduta sarà il 12 Luglio, dopo la quale dovró farne un'altra. Sono tre giorni ormai che mangio solo semi liquido, vomito ogni giorno e vado male di stomaco. Non so più cosa fare, questa situazione mi sta distruggendo. Spero che possiate aiutarmi o almeno darmi qualche consiglio.
Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Ovviamente non è una situazione normale nè può attendere sino al 12 per risolvere il suo problema che può essere di qualche giorno ma on protrarsi così a lungo. Una visita da altro collega magari più esperto potrà esserle d'aiuto
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la Sua immediata ed esauriente risposta. Approfitto della Sua gentilezza per aggiungere alcuni dettagli: il dolore che ho parte dal dente e arriva fino a qualche centimetro sotto la tempia, è un dolore generalmente pulsante e mi fanno male anche i due denti a sinistra del molare in questione e a volte anche quelli di sotto. Secondo Lei, quale potrebbe essere il motivo?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Beh uno dei motivi potrebbe essere che la causa non sia il dente curato! Prenda questa mia considerazione con beneficio del dubbio in quanto non l'ho visitata. Certo il fatto che abbia un così forte dolore dopo un trattamento canalare...siamo sicuri che i canali siano stati detersi completamente?
Saluti
[#4] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
Mercoledì il dentista, dopo aver tolto la medicazione ha controllato nuovamente l'interno del dente, confermando che era pulito. Quindi suppongo (e spero) che sia stato pulito bene. Non so veramente cosa fare.
Vi ringrazio ancora.