Utente 302XXX
Salve, il 5 giugno, quindi 24 giorni fa, mi hanno asportato una verruca sotto il tallone del piede per via chirurgica mediante bisturi elettrico. Per tutti questi giorni mi hanno consigliato di non andare in acqua per via della cicatrizzazione ma ora, a 24 giorni di distanza, con la ferita che ancora si è completamente cicatrizzata, posso riprendere a fare il bagno in acqua? Se utile posso allegare anche una foto, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La sua domanda è poco chiara: lei scrive se può fare il bagno "con la ferita che ancora si è completamente cicatrizzata". Onestamente non comprendo se si è completamente cicatrizzata oppure no... Perchè nel primo caso potrebbe fare il bagno, nel secondo invece no.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigino Bellizzi
24% attività
4% attualità
0% socialità
SAPRI (SA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Gentile utente
dopo 24 giorni la ferita dovrebbe essere già guarita,a meno che non ci sia un ritardo di cicatrizzazione,andrebbe valutata dal chirurgo.Il bagno in acqua,soprattutto se di mare non crea nessun problema dopo tanti giorni dall'intervento.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per le risposte.
Gentile dr.Spina, mi scusi, sono stato poco chiaro, intendevo scrivere "con la ferita che ancora non si è completamente cicatrizzata".Anche per il bagno in acqua sulfurea vale lo stesso discorso? Vi allego un'immagine a riguardo, grazie
http://tinypic.com/r/xc42fo/5
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi dispiace ma non è mia abitudine (e nemmeno abitudine di questo sito!) prendere in considerazione le immagini inviate dai pazienti: troppo facile farsi fuorviare e cadere in inevitabili errori di valutazione. Posso dirle però che se la ferita è chiusa può fare quello che vuole; mentre invece se la ferita è aperta, come lei scrive, il contatto con qualsiasi acqua (eccetto quella sterilizzata che si utilizza per le medicazioni) aumenta senza dubbio il rischio di infezioni.
Cordiali saluti