Utente 310XXX
Buongiorno.

Da agosto 2012 io e mia moglie (io ho 34 anni lei 33) stiamo cercando di avere il nostro primo figlio; da febbraio 2013 mia moglie usa clear blue per aiutarsi nel trovare i propri giorni fertili.
in data 12/06/2013 ho eseguito il primo test per liquido seminale:
Questo il risultato:

Volume: 4.8 ml
Viscosità: normale
Ph: 8.2
Fluidificazione: completa

Numero di spermatozoi/ml: 57.600.000
Totale spermatozoi eiaculati: 276.480.000

Motilità (dopo 30 minuti)

Progressivi(%) 43
Non Progressivi (%)10
Immobili (%) 47

Analisi Morfologici

Forme Normali (%) 7
Atipie Testa (%) 43
Atipie Collo . Tratto Intermedio (%) 21
ATipie Coda (%)5
Spermatozoi Amorfi (5) 24

Leucociti: rarissimi
Emazie: Assenti
Zone di Agglutinazione: Assenti
Cellule Spermatogenetiche: Assenti
Teste Spermatiche Isolate: Assenti.

porto questo referto (e le mie ultime analisi del sangue) all'andrologo il quale mi da questo responso:

Il paziente non lamenta alcuna sintomatologia del basso apparato
PSA 1.45
Esame urina normale
Spermiogramma nei limiti

Obbiettivamente apparato genitale normale, prostata nei limiti con note di flogosi
Consiglio
Cernilen 1cp al di per 20 giorni

Deve eseguire
Ecografia all’addome completo


Ho eseguito l'ecografia questo il risultato:

lievi segni di prostatismo
fegato di normali dimensioni
colecisti modesta
Prostata di volumi ai limiti superiori della norma

ad oggi non riusciamo ad avere figli; cosa potete dirmi voi di queste analisi a cui mi sono sottoposto?

grazie della vostra disponibilità
attendo vs riscontro.




















Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

l'esame seminale rientra nella normalità e comunque per valutare la fertilità di un uomo serve una visita ed esami specifici quali ad esempio un ecodoppler testicolare oltre ai dosaggi ormonali, risenta il suo specialista e poi se lo desiderasse ci faccia saprere.

un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 310XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazione Dott. Maretti.
girero' le sue considerazioni al mio specialista; anche se durante la visita mi aveva assicurato che l'esame seminale era nella norma e che non mi dovessi preoccupare.

mi consiglia una spermiocoltura?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
non ci sono elementi per consigliarla in tal senso e comunque senta il suo specialista.

Ancora cordialità