Utente 310XXX
buonasera,
in data odierna (4/7/2013) ho rimosso i fili di K. Sono stato operato per una frattura al V metacarpo in data 22/05/2013.
la situazione è questa: il dito mignolo è ancora molto gonfio, non riesco a muovere il dito ancora in estensione e oltretutto, ma credo questo sia ancora normale, non riesco a chiudere il dito sulla mano e quindi non riesco a chiudere la mano a pugno. Quando cerco di muovere il dito sento un forte dolore e ovviamente non continuo.
Ora vorrei sapere:
1. per far sgonfiare la mano cosa devo fare?
2. è normale questa situazione?
3. ho letto di usare acqua calda e sale è corretto?
4. il ghiaccio lo devo usare per il gonfiore?
5. ho il mignolo che rimane curvo ad uncino in maniera normale come se fosse la sua posizione naturale. è normale?
spero mi riusciate a dare i consigli giusti per il mio recupero.
ringranzio anticipatamente per le risposte o i consigli che saprete darmi!!!
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

vanno bene sia il ghiaccio che i movimenti in acqua calda e sale.

Deve fare la kinesi passiva per sbloccare gradualmente l'atteggiamento in semi-flessione del 5° dito.

Buona serata.