Utente 114XXX
Buongiorno
Ho 35 anni, qche chiletto da perdere ma soffro da tempo (anche quando ero magrissima) di ritenzione specie in prossimità del ciclo. Faccio movimento, mangio bene, niente sale e tanta acqua ma la situazione non migliora. Ho fatto un ciclo di 10 gg di diuretico in prossimita del ciclo che mi ha sgonfiato bene in ..peccato che dopo, nonostante il ciclo fosse finito, mi sono gonfiata di più. Effetto rebound? È corretto usare il diuretico una decina di gg prima di ogni ciclo e poi sospenderlo? Per quanto tempo andrebbe usato? Il diuretico che uso è compensato da potassio. In alternativa mi può consigliare altri rimedi meno invasivi? Non so opercoli di tarassaco centella o simili? Anche se in passato non mi sembra avessero fatto molto. La ringrazio
[#1] dopo  
Dr. Pietrino Forfori
36% attività
20% attualità
16% socialità
SAVONA (SV)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Credo che solo una visita possa stabilire che tipo di ritenzione lei presenti e quindi impostare terapia medica.
Lei comprenderà bene che non sarebbe corretto e giusto fornire indicazioni terapeutiche in assenza di elementi diagnostici.
A disposizione
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Certo. Capisco