Utente 305XXX
Buongiorno, da circa 4 giorni avverto una serie di palpitazioni intense al cuore, alcune tali da provocare una mancanza d'aria. In ospedale, mi hanno sottoposto ad un elettrocardiogramma che non ha diagnosticato nulla e si è rivelato nei parametri. Il medico mi ha prescritto delle analisi, sospettando la tiroide i cui valori però sono nella norma. Il colesterolo è un po' alto, le transaminasi un po' mosse e la glicemia a 97.
Ho fin da subito interrotto bruscamente la pillola che avevo preso per due mesi consecutivi a causa di un viaggio. Ancora prendendo le ultime due pillole rosa, ho riscontrato comunque un episodio di spotting.
Vorrei sapere se l'assunzione così prolungata della pillola possa determinare questi stadi cardiologici o a cosa questi possano essere correlati e cosa possa fare io per poter rendere questi episodi i più sporadici possibili. Grazie ai medici che mi risponderanno!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In realta' al Pronto Soccorso non le hanno trovato niente.
E' opportuno che lei esegua un HOlter cardiaco delle 24 ore, in modo da verificare l'effettiva presenza ed eventualmente il tipo di aritmia che lei lamenta.
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta. C'è un modo per poter calmare queste palpitazioni?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Occorre vedere di cosa si tratta: tachicardia sinusale? extrasistolia?
Esegua l'holter
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 305XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto; sono parecchio preoccupata. Mi scusi se prolungo ma si tratta di eventi gravi? Io ho solo 22 anni!!!!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Macche' gravi.
Si tranquillizzi, santo cielo...
Saluti