Utente 313XXX
Buonasera,provederò a spiegare cosa mi succede. Ho un dolore al polpaccio destro che si sente fino al ginocchio soprattutto quando sono ferma. Al tatto il polpaccio fa male a metà e "si muove" nels enso che sembra contratto. Oggi mi hanno fatto due massaggi e sembrva essersi sciolto ma in entrambi i casi dopo 20 minuti/mezz'ora risiamo da capo. Premetto che sono tornata da 2 settimane circa da un viaggio in germania dve ho camminato tantissimo e non sono assolutamente abituata ma sono pur sempre 2 settimane non 2 giorni! ho paura ci sia qualcosa di grave. Mi rendo conto che sembra eccessivo ma ora mi fa male il ginocchio e la coscia,per non parlare della parte sopra il gluteo quando la tocco. Puo essere una contrattura o un infiammazione?
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

è molto probabile che durante il Suo ultimo viaggio abbia forzato l'arto ed utilizzato calzature non adeguate.

Se la sintomatologia dovesse persistere è consigliabile affrontare in diretta lo specialista Ortopedico.


Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Sono stata ieri dal medico di base,mi ha detto che potrebbe essere una piccola vena "strappata" e che potrei vedere un livido,cosa che in effetti si inziia a notare.. quindi non dovrei preoccuparmi di patologie all'osso? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Un' ematoma dopo 2 settimane...mi sembra molto strano!!!

Ma se il Suo Medico Le ha detto questo dopo averLa visitata....


Se vuole, mi aggiorni pure.


Prego.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,con il dicloreum(crema) sembra che il dolore si sia affievolito,solo stamattina avevo un forte dolore alla caviglia ma non lo sento più. Il polpaccio rimane duro ma non da più il fastidio dei giorni passati. Ho paura,probabilmente dopo aver visto persone care stare male,di essere diventata lievemente ipocondriaca quindi probabilmente la domanda risulterà ridicola ma...posso escludere una qualche malattia terribile all'osso? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Non vedo motivi che possano far pensare ad una "malattia terribile dell'osso".

Stia pure tranquilla!


Prego.

Saluti.