Utente 309XXX
sono un ragazzo di 33 anni in seguito a delle vertigini in data 01.08.2013 mi sono recato al pronto soccorso i medici tutti gentilissimi fanno un prelievo ed rx torace tutto negativo e mi dimettono arrivato a casa controllo gli esami e noto il valore del tempo di protrombina sballato precisamente: 69% su 70-120
inr 1.29 su 0.85-1.25
prendendo le analisi del 04.07.2013, mi accorgo che i valori erano:
tempo di protrombina 89% su 70-120
inr 1.10 su 0.85-1.25
la mia domanda è come mai questo calo pauroso in neanche un mese, mi devo preoccupare?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' un calo pauroso, tutt'altro.
L'attivita' protrombinica e' uno degli esami di funzionalita' epatica e pertanto puo' essere influenzato da molti fattori (ammesso e non concesso che l'ultimo esame sia attendibile).
Quindi se non ha assunto alcun farmaco provi a ripetere sia att. protrombinica, che INR e la batteria degli "esami di funzionalita epatica" che il suo medico potra' prescriverle
Arrivederci