Utente 315XXX
Salve a tutti sono un ragazzo di 22 anni faccio sport da una vita ,anche se portatore di pacemaker .ultimamente sono stato allontanato dal mio centro sportivo, non per problemi cardiaci poiché avevo superato la visita agonistica sotto sforzo "massimale" ,ma per la motivazione che qualsiasi tipo di contatto fisico potrebbe danneggiare i cateteri del PM .paradossalmente alla mia situazione lo sport è la mia vita,e non potermi esprimere mi rende la vita impossibile, vorrei chiedere se con il nuovo PM installato direttamente nel cuore di cui mi sono già accertato Dell esistenza grazie alla dott Buongiorni di Pisa; Nessuno se il mio cuore supererà tutti i test potrà impedirmi di praticare qualunque sport ??
Ps ho un bav di 3 grado con battito spontaneo privo di aritmie e complicazioni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
comprendo il suo disagio e la necessità di cercare soluzioni più consone ai suoi problemi, ma purtroppo devo dirle che al momento non è possibile pensare a sistemi di stimolazione cardiaca permanente alternativi. Ci sono studi sperimentali in corso e addirittura il primo impianto di un pacemaker senza elettrocateteri nelluomo è stato presentato ad un importante congresso di aritmologia tenutosi a Denver lo scorso maggio, ma da questo a pensare di poter utilizzare a breve su larga scala questo tipo di impianto ne corre.... I problemi che ne limitano l'espansione sono molteplici (basti pensare che si parla da più di 30 anni di questo tipo di soluzioni, ma nella pratica clinica non ancora è possibile considerarle), anche se i tempi sono maturi e sicuramente in futuro (ma non sò dirle quanto prossimo) sarà possibile pensare di poter abbondonare gli attuali sistemi superandone tutti i limiti attualmente ben conosciuti..
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Salve.. Grz per la risposta e la professionalità del servizio ...
Per rispondere volevo aggiungere che sò di certo che all ospedale di Pisa dove opera la dott buongiorni a Novembre di quest anno iniziaranno i primi impianti di PM monocamerali dei mini pacemaker della biotronik direttamente all interno del muscolo cardiaco .... Io da parte mia aspetto con impazienza il mio turno che spero non sia molto lungo poiché anche se a livello fisico non ho nulla di cui lamentarmi a livello psicologico soffro molto la mia situazione ....
La mia domanda è questa l'assenza di un apparecchio e di un catetere che con urti botte pugni etc etc si possono danneggiare se il mio cuore risponderà come ora ai test fisici c'è qualcuno che potrà impedirmi di allenarmi??
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo che possa aver trovato un medico che le ha detto che se é portatore di un PM con o senza cateteri lei possa fare a pugni o prender botte etc. Mi sembra un atteggiamento alquanto imprudente e superficiale. Saluti