Utente 316XXX
Salve!!! Innanzitutto vorrei ringraziarvi di questo stupendo servizio.

Io sono straniero, spagnolo, ma abito a Roma da qualche anno. Il mio quesito è questo: "Un mese fa ci siamo masturbati con un mio amico (lui ha il virus HIV); ci siamo masturbati senza nessuna protezione; tuttavia (è questa è la cosa che mi preoccupa di più) quando io gli praticavo la masturbazione a questo mio amico è uscito liquido pre-eiaculatorio dal suo pene ed io l'ho avuto nella mia mano; dopo di che con quella mano che aveva toccato quel liquido pre-eiaculatorio, mi sono masturbato fino a venirmi. Confesso che al momento non ho visto il mio pene se ce aveva qualche ferita, ma mi pare di no".

Le mie domande sono:
1. Ho potuto contrarre il virus per essermi masturbato colla mano bagnata nel liquido pre-eiaculatorio di questo mio amico?

2. Nel caso in cui il mio pene abbia avuto qualche ferita, che tipo di ferite è quella a rischio? Qualsiasi ferita permette l'ingresso del virus nel corpo?

3. Non ho mai capito che cos'è la superficie mucosale che riveste il meato uretrale? Ho letto diversi articoli e non riesco a capire.

Grazie del vostro aiuto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente
Se legge questo mio recente articolo:

http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/3695/Valutazione-del-rischio-MST-in-un-rapporto-sessuale

Scoprirà che il suo rapporto non è computabile in un reale rischio di trasmissione del virus HIV
Cari saluti e si determini con lo specialista Venereologo di sua fiducia, per ogni eventualità.
Cari saluti