Utente 316XXX
Sono un ragazzo di 18 anni e da qualche anno a questa parte soffro di lievi alterazioni del battito cardiaco, le quali presumo siano dovute alla mia ansia e a qualche sigaretta che di tanto in tanto fumo. Due anni fa mi decisi ad effettuare tutti gli esami volti all'analisi di questo problema, tuttavia ebbero tutti esito negativo; non convinto degli esami parlai con il mio dottore di queste alterazioni e lui mi disse che si trattava di extrasistole che potevano essere trascurate. I sintomi che avvertivo e che avverto anche ora sono vari: battito anticipato, strano rallentamento delle pulsazioni, eccessiva percezione dell'attività cardiaca; alle volte mi capitava addirittura che il cuore impazzisse per un tempo più prolungato e poi si rimettesse a pompare normalmente. Questo problema non mi preoccupava molto ma ieri mattina intorno alle 6 mi è capitato di avvertire delle extrasistole in un determinata posizione nel letto e solo spostandomi la situazione migliorava, adesso ho addirittura paura di addormentarmi e la mia ansi aumenta. Dunque volevo chiedere se sia il caso di preoccuparmi e rifare le analisi (premettendo che i sintomi sono pressoché gli stessi delle precedenti) e se posso continuare ad allenarmi in palestra (dato che il fitness è lo sport che pratico non a livello agonistico); insomma posso dormire sonni tranquilli o devo allarmarmi? Ringrazio in anticipo per la lettura.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Considerata la sintomatologia da lei avvertita non sembra affatto il caso di allarmarsi. Sembrerebbero i suoi sintomi legati ad una banale extrasistolia, forse di natura ansiogena, che poco o per nulla inficia la sua voglia di fare sport. Esegua un Holter ECG per pura sicurezza e ne parli comunque al suo medico curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Infinite grazie per aver risposto Dr. Ascolterò il suo consiglio.