Utente 264XXX
Gent.mi dottori, vorrei chiederVi quanto segue:
mio papà, età 50 anni, da circa 8 gg si sente stanco e per questo ha deciso di misurare ogni tanto nelle diverse fasi della giornata la pressione. Quando lavora, quindi anche molto concentrato e stressato "mentalmente", i valori sono 140/145max-90/95 min, invece a casa prima e anche subito dopo aver mangiato, 135 max- 75/80 min. Ha fatto da poco gli esami del sangue dove sono da rendere noti solo alcuni valori come glicemia 144 (abbastanza "ballerina" nel senso che misurata altre volete rientrava perfettamente nei parametri), gamma GT 68. Lui vuole sottolineare che nei pasti usa parecchio sale, mangia di tutto, beve vino a tavola e per esempio crodini ecc.. con amici, nulla di esagerato! Ora, vorrei sapere secondo Voi quali possono essere le cause di questo andamento pressorio e se c'è qualche metodo preventivo da adottare. Scusate per la lunga spiegazione ma ho ritenuto opportuno che più elementi avete a disposizione e più facile sia la comprensione del problema. Aspettando Vostre notizie, Vi ringrazio e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sarebbe auspicabile che suo padre facesse una valutazione cardiologica reale e per questo deve rivolgersi ad un cardiologo di fiducia...Quel che posso dirle personalmente è che i valori della glicemia che lei riporta non sono normali e il tutto và approfondito...anche i valori pressori sono fuori da quelli massimi accettabili (anche se non sempre riscontrati) e questo mi fà pensare che la glicemia elevata ne possa essere responsabile e che potrebbe essere utile eseguire un Holter pressorio delle 24 h.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto,
distinti saluti