Utente 198XXX
Salve, Lun scorso sono rientrata a lavoro dopo le ferie, lo stesso giorno mio marito ha contratto il virus intestinale, con febbre, conio e diarrea, dopo due gg mio figlio di 1 anno si ammala, febbre e gola in fiamme. Da allora ho dei fortissimi dolori intercostali costanti all'altezza del petto e soprattutto della schiena culminati in una notte di febbre, brividi di freddo e l'indomani diarrea e nausea. Ho preso il normix e fermenti, diarrea stop ma continua la nausea e i dolori intercostali. Ho preso una bustina di oki e via dolori ma sono tornati finito l'effetto del medicinale. Ho paura che possa essere qualcosa legata ai polmoni......oppure può essere legata all'ansia nel vedere mio figlio e mio marito star male? Ultima ipotesi:dolori da cattiva postura da rientro a lavoro? Sto quasi otto ore seduta e non in modo corretto infatti ho pure male alla cervicale!
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,

la sintomatologia fa ben pensare ad un'infezione virale...aggravata dal Suo stato ansioso per le vicende familiari descritte.

Segua regolarmente la terapia ed affronti le Sue giornate con più serenità.


Auguroni!