Utente 298XXX
Gentili specialisti,

Sono un ragazzo di 30 anni, e da circa un anno soffro di prostatite abatterica. Mi sono accorto del problema, trovando difficoltà nella prima minzione mattutina. Il flusso era otturato e alla fine del getto non mi sentivo ancora completamente "svuotato". Non ho mai avvertito forti dolori nella zona perianale, ma, sempre da circa un anno, avverto dolori al pene, in particolare è l'uretra a darmi fastidio.
La mia dieta comprende formaggi e latticini i quantità, che spesso mi gonfiano e probabilmente peggiorano il problema. Inoltre spesso, una volta al giorno, mi masturbo, e immagino che sicuramente non risolva il problema.
Ho consultato un urologo, che mi ha prescritto, dieci giorni di topster supposte, e fermenti lattici, consigliando inoltre un esame delle intolleranze alimentari (che non ho mai eseguito).
Ora, i miei dubbi sono riguardo alla cura, e soprattutto all'assenza di anti infiammatori nella cura.
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua attentamente tutte le prescrizioni terapeutiche e diagnostiche ricevute; le ragioni vere delle indicazioni terapeutiche da seguire solo il suo urologo gliele può spiegare in diretta.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.