Utente 320XXX
Salve Dottore,
Sono un ragazzo di diciotto anni e sto soffrendo ultimamente di vari sintomi che mi riconducono a ipotesi su problemi cardiaci. Negli ultimi mesi ho sempre giramenti di testa, raramente in un solo giorno mancano; a volte capita che quando mi alzo da posizione seduta ho vertigini, senso di sbandamento e svenimento; ogni volta che faccio la doccia ho degli insopportabili pizzichi simili al prurito lungo tutto il corpo; ho un affaticamento molto veloce anche dopo semplici cose; capita che ho come un pizzico forte alla coscia sinistra che mi provoca grande dolore; infine,quando compio anche piccoli movimenti come lo stiramento delle braccia capita che mi si accellera il battito senza motivo. Mio nonno e mia nonna materni hanni avuto problemi al cuore. Mia mafre soffre patologicamente di pressione alta per la quale prende quotidianamente una compressa e soffre anche lei del sintomo del pizzichio dopo aver fatto labdoccia. Su questi dati secondo lei sarebbe opportuno effettuare una visita cardiologica? Inoltre su questi elementi quale potrebbe essere la sua diagnosi? Grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
È sicuramente utile che esegua esami cardiologici di primo livello rappresentati da ECG e visita cardiologica che rappresentano la base per indirizzare verso eventuali indagini ulteriori quali ad esempio il Tilt - test, in cui il pz viene sdraiato su un lettino che viene poi inclinato a 60 gradi, in modo da valutare con monitoraggio ECG e pressorio alterazioni neuromediate (ossia mediate dal sistema nervoso autonomo) che possano indurre gli svenimenti che lei riferisce. Il suddetto test dura complessivamente meno di 1 ora e viene eseguito presso strutture cardiologiche dove siano presenti centri per lo studio della sincope
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore, farò al più presto una visita cardiologica con ECG. Però puo dirmi come ultimq cosa un'ipotizzata diagnosi sui sintomi che le ho detto?
[#3] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Le forme neuromediate, accennate in precedenza, sono, per i soggetti giovani, le forme più comuni di sincope. Una diagnosi,tuttavia, può essere effettuata solo dopo una valutazione clinica. Auguri