Utente 239XXX
Salve,ho 14 anni!
Tutto cominciò circa 20 giorni fa (il giorno del mio compleanno) quando la sera arrivata a letto sento tanti extrasistole uno dopo l'altro e da lì il cure comincia a battere velocemente a 200 battiti al minuto, cominciai a tremare senza riuscirmi a fermare!!Mi sentivo in un incubo,strana!!Così chiamai la guardia medica e spiegai la situazione e il medico di turno mi disse che si trattava di attacco di panico.
Nei giorni successivi tutte le sere ebbi attacchi di panico così per circa 10 giorni questi però come sintomo avano solo tremore e confusione e non il battito accelerato!!
Adesso ho passato questa fase...mi sò autogestire..ma sento il cuore rimbombato...cioè il battito è regolare (72 battiti al minuto),ma lo sento come se il volume fosse alto,non sò come spiegare!!
Mi potete aiutare sono preoccupatissima!
Ah dimenticavo ,ho fatto un'elettrocardiogramma perché sono stata in ospedale a causa di un'altro attacco di panico e non è risultato niente di preoccupante ...mi hanno dato tranquillanti in gocce!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso proprio che lei soffra di attacchi di panico, i quali non si giovano di ansiolitici se non associati a terapia specifica che lo specialista psichiatra potra' prescriverle.
Tenga comunque conto che una frequenza cardiaca di 200 battiti/al minuto e' pressoche' incompatibile con la vita e pertanto dubito fortemente che lei abbia raggiunto quella frequenza.
Arrivederci