Utente 258XXX
Salve, sono un ragazzo di 25 anni ed è circa un anno che soffro di epididimite. L'andrologo che mi segue, circa un anno fa, mi consigliò di effettuare uno spermiogramma con spermiocoltura ed i risultati furono soddisfacenti: esame colturare negativo, concentrazione spermatica 77 mln (valore di riferimento> 15), motilità progressiva basale 40 (valore >32), motilità totale basale 62 (valore di riferimento> 40). Conclusioni: conta spermatica normale, Normale motilità percentuale.
A distanza di un anno ho ripetuto le analisi e sono risultato positivo allo Staphylococcus haemolyticus. Lo spermiogramma è stato un disastro: concentrazione spermatica 8 mln ( valore di riferimento >15), motilità progressiva basale 35 (valore >32), motilità totale basale 50 ( valore > 40).
Conclusioni: Oligozoospermia severa, Normale motilità percentuale.
Premesso che sono in attesa di effettuare un tampone uretrale e di effettuare una nuova visita dall'andrologo, vorrei sapere se tale differenza nello spermiogramma può essere dovuta alla positività allo Staphylococcus haemolyticus e se una volta curato è possibile ritornare ai valori precedenti.
La ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non sarà cergtamente la positività allo s. haemolyticus (qual'è la carica batterica?) a dar luogo ad uno spermiogramma così palesemente diverso dal precedente.E' singolare che non si riesca a debellare una epididimite in un anno ma,a questo punto,conviene far riferimento all'andrologo che ha avuto il privilegio di visitarLa.Credo che sia opportuno un approfondimento diagnostico che preveda anche indagini ormonali ed ecografie,di cui non fa cenno nel post.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore, le aggiorno la mia situazione.
Dopo essermi documentato su come eseguire lo spermiogramma ho capito di aver commesso un errore nella raccolta, perdendo una parte di eiaculato. I risultati del nuovo spermiogramma sono :
volume 4 mln
concentrazione per ml 19 mln ( valore>15 mln)
concentrazione totale 76 mln (valore >39 mln)
motilità progressiva basale 57 (valore>32)
motilità totale basale 86 (valore >40)
forme normali 25 ( >4)
conclusioni: conta spermatica normale, normali motilità percentuale.
Inoltre, i risultati del tampone uretrale per clamidia e mycoplasma sono negativi.
Mi sono recato dall'andrologo, gli ho fatto notare che anche se tali valori sono nella norma ho avuto un netto calo della concetrazione rispetto a 2 anni fa, si é passati da:
concentrazione totale 200mln a 76 mln. Nonostante ciò lui considera buono tale spermiogramma.
Non mi ha dato nessun antibiotico per lo staffilococco,mi ha detto che un comunissimo batterio che si trova sulla pelle di ogni persona e può essere fortuitamente entrato all'interno.

Dopo avermi visitato mi ha prescritto una cura con una capsula di Permixon per 60 giorni. Inoltre mi ha consigliato di fare un ecocolordoppler che, per fortuna, non ha rilevato la presenza di varicocele.

Nonostante tutto resto turbato e alquanto preoccupato dalla diminuzione di concentrazione spermatica. Cosa mi consiglia di fare? Sono confuso.
La ringrazio e mi scuso del disturbo.