Utente 707XXX
da qualche mese a questa parte ho notato la fuoriuscita di peli sul glande,ma la cosa che mi sembra ancor piu strana che ogni volta che me ne rendo conto sono gia lunghi diversi cm,e questo in un lasso di tempo al quanto breve.....anche se quest ultima volta è stato leggermente diverso,si era creata un bollicina vicino il buchino..che scendeva parallela al filetto..con il passare dei giorni si è gonfiata leggermente dandomi molto fastidio,anche nel fare pipi....come se c'era qualcosa infilato...fino a quando lavandomi non si è rotta e sono riuscito a togliere due peli lunghi circa dieci cm...è normale tutto questo?? spero in una vostra risposta...vi ringrazio....
ps:nella provincia di frosinone possibile che non esista un andrologo???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il glande,come la palma della mano e la pianta del piede,rientra nelle zone glabre.Non ho esperienza di sviluppo pilifero in tali zone,né,tantomeno,di presenza di un pelo lungo 10 cm....Ecco,questo é un classico caso che necessita della competenza di un dermatologo,di cui il nostro forum non difetta,bensì si pregia della consulenza.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio x il suo consiglio... cercherò di contattare un dermatologo x un chiarimento...sono un pò preoccupato x il disturbo...continua a verificarsi
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ritengo la visita necessaria: quello che ci racconta è sicuramente insolito (per glande intende la pell chelo ricopre ?) sebbene esistano casi compatibili con quello he racconta e relativi a "cisti dermoidi" in cui è possibile reprire peli, residui dentari e addirittura di ossa: come potrà capire è necessaria la visita dermatologica.


[#4] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
no no...per glande non intendo la pelle che lo ricopre,ma la parte superiore del pene che rimane scoperta in particolar modo durante l'erezione,spero di essere riuscito a spiegarmi... mi nascono peli dappertutto e anche di una certa lunghezza...mi scuso x i termini poco appropiati...e la ringrazio di cuore x la sua risposta.... lei mi consiglia un dermatologo???
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
assolutamente si.
[#6] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
eggreggio dottore la ringrazio vivamente x il suo consiglio,ho preso appuntamento x la visita dermatologica che si terra tra quindici giorni....nel frattempo volevo porre alla sua attenzione un poblema successivo a cio che le ho segnalato in precedenza...dall'ultima volta che ho tolto il famoso pelo,due o tre giorni fa circa, provo un forte fastidio nell'urinare,un bruciore fortissimo con relativo dolore,che inizia a meta asta del pene fino ad arrivare al buchino... tutto questo nel solo atto di urinare,le premetto che non provo dolore normalmente,ne tantomeno macchie particolari,solo un leggero rossore sul buchino.. non faccio sesso da una ventina di giorni,sempre e solamente con la stessa partner.... crede che i due problemi possano essere collegati tra loro??cosa potrebbe essere?? la ringrzio anticipatamente x la sua cordialita
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non vedo proprio alcun nesso fra la crescita di peli sul glande...fenomeno davvero rarissimo che Lei descrive, e la frequenza o promiscuità sessuale.
Credo che l'ipotesi fatta dal Collega LAINO nella Sua risposta sia la più condivisibile, a mio parere ovvio. Una cisti dermoide non tanto dell'uretra...quanto magari della porzione cutaneo-mucosa per esempio del frenulo, nel suo tratto di inserzione. Ma sono solo ipotesi fantasiose.
Attendo con curiosità l'esito della Sua visita Dermatologica, sperando che il Collega abbia nella Sua esperienza visionato casi simili al Suo.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Utente 707XXX

Iscritto dal 2008
prof martino la ringrzio di cuore x gli auguri... pero forse non mi sono spiegato bene,da due giorni a questoa parte, e cioe dopo aver tolto un pelo nato vicino al buchino.. quando urino provo dolore e bruciore fortissimo,questo mi accade soltanto nell'urinare,un bruciore fortissimo che parte da meta asta del pene fino ad arrivare al le premetto che non noto ne macchie particolari ne dolori o fastidi strani....solamente un leggero rossore sul buchino.... cosa potrebbe essere?
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che i problemi possano in fondi essere collegati. Non creda sia normale la crescita di peli in quella sede!! Credo che il Dermatologo dovrebbe analizzare il problema. L'uretrite consensuale passa in secondo ordine. Non faccia invece passare troppo tempo prima di organizzare un controllo clinico.
Cordialmente, un saluto
Prof. Giovanni MARTINO