Utente 212XXX
Gent. Dottori,

premetto che ora ho 46 anni, sono alta 1.58, magra, non bevo e non fumo e non ho patologie croniche.

Due anni fa, in ospedale, durante gli accertamenti successivi ad un aborto spontaneo ritenuto, mi è stato effettuato un ecocardiogramma che ha rilevato.


Ritmo Sinusale con Intervallo P-R corto
Deviazione Assiale Destra
Accenno di Onda Delta (comunque non diagnostico) in V5

Freq. Ventr.: 63 BPM
PR int: 114 ms
QRS dur: 102 ms
QT/QTc: 402/409 ms
assi P-R-T: 39 77 70

Me ne accorgo solo ora perché per molto tempo non ho voluto sfogliare la cartella clinica.

La mia domanda è questa: è una situazione che richiede controlli? Ed eventualmente di che tipo?

Vi ringrazio fin d'ora per l'aiuto, consapevole che si tratta di un parere dato senza poter effettuare una visita e vedere di persona il grafico dell'elettrocardiogramma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Un'onda delta non si manifesta "solo in V5" e il PR corto di per sè non esprime una patologia elettrica....
Quindi o lei non ha nulla (altamente probabile) o ha una preeccitazione ventricolare (altamente improbabile) e l'ECG al quale fà riferimento è stato refertato con "tecnica medica difensiva".....
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gent. Dr Rillo,

innanzitutto grazie. Anche per la rassicurazione, in cui speravo tanto.

Volevo solo chiedere un ulteriore chiarimento: devo fare qualche ulteriore accertamento per verificare (anche se improbabile, come Lei spiega) se c'è una "preeccitazione ventricolare"? E, nel caso, quale/i accertamenti mi consiglierebbe?

Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Basta un normale ECG.... e un medico in grado di refertarlo correttamente.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora, Dottor Rillo, prenoterò un ECG allora.

Un saluto cordiale