Utente 204XXX
Buonasera. Mia madre ( 72 anni ), si è dovuta operare per un 'ernia ombelicale che era diventata molto grande. Le hanno fatto l'anestesia totale mettendole una rete interna e le hanno trovato gli intestini attaccati, quindi ha avuto molto dolore dopo l'intervento. Sono passate tre settimane e ora sta meglio, ma sente un po' di dolore all'ombelico e proprio a ridosso di questo gli è rimasta come una pallina interna dura e dolorante al tatto. E' normale? Il medico di famiglia ha detto che quella "pallina" probabilmente le rimarrà e non deve preoccuparsi. Secondo lei è il caso di farla visitare dal chirurgo che l'ha operata oppure ci vuole ancora un po' di tempo per tornare alla normalità? Grazie mille in anticipo e buona serata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, e' possibile.Certo un controllo e' indicato.