Utente 316XXX
Gentile Dottore,
sono una ragazza di 30 anni e nell'ultimo periodo sto soffrendo di attacchi di panico e di ansia che sto combattendo grazie alla forza di volontà, infatti gli attacchi diventano sempre meno soventi rispetto a un mesetto fa. L'unica mia preoccupazione è il cuore, in quanto circa 8 anni fa mio padre ha avuto un infarto e poi di conseguenza ha dovuto subire vari interventi chirurgici. Negli ultimi anni dopo questi episodi, ho avuto un pò di preoccupazione in più e quindi ho fatto dei controlli ogni 2-3 anni in media. L'ultimo ECG risale a 2-3 anni fa. (fortunatamente perfetto). in questi 2-3 anni spesso ho sofferto di dolori al petto, e quasi sempre il medico mi diceva che erano dolori intercostali. ora però in quest'ultimo mese i dolori li ho quasi ogni giorno e ovviamente ho cominciato ad avere maggiore paura.. La mia pressione sanguigna è 120 su 80 a riposo e i battiti sui 68-70 ma quando mi agito per l'attacco i panico la pressione aumenta a 140 su 100 e i battiti sui 100 come se avessi il cuore in gola.. ho fatto gli esami del sangue generali (glicemia, colesterolemia, ves, enzimologia di transaminasi, potassio, ferro, emocromo completo, acido folico, vitamina b12, e urine) ed è tutto nei parametri. Il mio medico curante, insieme a un altro medico, amico di famiglia, mi hanno ascoltato il cuore e per loro il mio cuore è perfettamente sano ma la mia paura comunque rimane infatti ho comunque già prenotato una visita dal cardiologo per venerdì. Il medico dice che i miei dolori possono derivare anche dalla schiena perchè soffro un pò si scogliosi e quindi il dolore si accentua in tutta la colonna vertebrale oppure dall'ansia, che sicuramente ho.. a volte mi capitano anche dei piccoli capogiri o barcollamenti più che altro che passano in pochi secondi..e qualche volta acidità di stomaco e vomito.. ma appena le fitte vengono al petto, spalle e braccia, il mio primo pensiero va al cuore..ogni tanto la sera per calmarmi prendevo le Lexton, 5 goccine serali ma adesso evito di prendere anche quelle perchè mettono sonnolenza e possono creare dipendenza.. sono sempre stata una persona abbastanza precisa nei controlli, nel 2005 feci un eco-cardiogramma e holter anche e tutto risultò positivo, poi nel 2008 e nel 2010-2011 degli ecg anche questi positivi.. cosa mi consiglia? devo aver paura per questi dolori al petto?
P.s. quando schiaccio la zona dove ho dolore ad esempio il braccio o le spalle il dolore lo sento ancora di più..come se ogni osso dal petto in su duole, a partire da sotto il seno, tutto il torace, sotto le ascelle lateralmente, spalle e braccia..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce sono tipici dell'attacco di panico.
Il lexotan NON cura gli attacchi di panico. Occorre il parere di uno specialista psichiatra.
Ma si tranquillizzi per cio' che concerne il tipo di dolori che lei riferisce dal momento che NON hanno alcuna relazione con il suo cuore
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Salve Dottore..
allora l'altra notte mi trovavo in Ospedale e ho fatto l'ECG..
Il risultato di ciò che c'è scritto è :
ECG normale
Ritmo Sinusale con Marcata Aritmia Sinusale
Freq. vent. :84 bmp
Int.pr 154 ms
dur Qrs 89 ms
QT/QTC 367/ 409 ms
assi P-T-R 63- 66 -44

Cosa devo fare? è qualcosa di grave? I medici a pronto soccorso mi hanno detto che nn c'è nulla mentre ora il mio medico curante mi ha fatta un pò spaventare... Cosa mi consiglia di fare? Sono un pò impaurita :(
[#3] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Consideri che ero in Ospedale perche mio padre (cardiopatico) si era sentito poco bene..
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
i dati che lei riporta sono perfettamente normali
arrivederci
[#5] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
mi scusi se la disturbo e mi permetto di disturbarla ancora.. e allora cosa è questa aritmia sinusale? può disturbare se faccio sport? devo fare anche altri accertamenti e tenere sotto controllo qualcosa?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Aritmia sinusale significa normalita.
Lei farebbe ulteriori accertamenti sulla sua normalita?
La saluto
[#7] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio... e complimenti ancora per il suo lavoro..magari tutti i medici fossero esaurienti e lavorino con passione come lei... fortunati i suoi pazienti!!
[#8] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dott.. a distanza di 2 mesi.. le cose pare siano migliorate.. quando ho poi fatto l visita cardiologica il medico nn ha riscontrato nessuna anomalia e la mia pressione era 120 su 80..
Volevo ringraziarla vivamente per tutto!
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ringrazi MedicItalia., non me.
Un caro saluto
cecchini
[#10] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Caro dottore Cecchini avrei una domanda da porle.. mi è capitato, nonostante ormai io sia tornata a una vita normale.. un paio di caso sporadici in cui la mia pressione minima si è alzata a 100 mentre la massima rimaneva sui 125.. quando poi mi sono tranquillizzata la minima è tornata sugli 80 da sola.. quando a volte mi capita di svegliarmi più nervosa, sento che i battiti aumentano sui 90 circa.. mentre solitamente io li ho sui 70-75..è una sensazione che è antipatica perchè mi viene di più l'istinto di controllarli.. la domanda è.. avendo fatto vari controlli a esito negativo.. quando capitano queste giornate così.. devo starci attenta o lasciar correre? la ringrazio anticipatamente!
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lasci perdere, e si goda la vita come si addice ad una donna giovane come lei é.
Un caro saluto
Cecchini
[#12] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
gentile dottor, mi rivolgo a lei anche questa volta.. è successo un fatto recente.. che mi ha destato un po' di preoccupazione.. dopo aver passato una visita di controllo fatta da un medico del lavoro.. due gg dopo.. mi successe questo.. avevo dormito poco per due notti consecutive.. il mattino seguente senza far colazione mi svegliai di colpo e andai a un appuntamento di lavoro (mi agitai un po' per la fretta e un po' perché diciamo mi trovai ad essere un po' in prima fila in questa situazione, quindi andai in imbarazzo e paura).. purtroppo faceva caldo e son stata un paio di ore al sole, il primo sole tra l'altro.. tornata a casa, mangiai di fretta dalla fame e cercai di riposarmi.. ma nn riuscivo .. sentivo il cuore a mille.. misurai la pressione ed era 130 su 90 ma i battiti a 125..alti.. chiamai la dottoressa di turno.. e mi diede 5 goccine di ansiolitici.. e un po la situazione migliorò.. la dottoressa trovò pressione 120 su 80 e battiti che oscillavano tra 96 e 115.. disse che il mio battito era regolarissimo e di nn preoccuparmi.. consideri che la mia frequenza è sui 70-75 solitamente.. cosa potrebbe essere? dev fare dei controlli?
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si tratta di ansia.
E quindi deve assumere una terapia idonea.
Il suo cuore non mi pare abbia problemi
Arrivederci
[#14] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore... Sono circa 3 giorni che sono un po' più nervosa... Sono stata anche un po' influenzata.. Sentivo la frequenza dei battiti un po' strana.. Così quando ieri è venuta la mia dottoressa difamiglia a controllarmi petto e spalle per la tosse che avevo.. Mi controllo anche il battito del cuore e il cuore e disse che era tutto nella norma... Oggi dopo aver fatto pranzo e svolto delle faccende di casa... Mi sentivo delle vertigini.. Così sempre di corsa e in ansia cercai la macchinetta e misurai la pressione ed era sui 140 su90 ma i battiti erano 133.. Poi dopo 1 oretta pian piano sono tornati nella norma.. Sia ieri che oggi a riposo erano sui 70-80... Ho sempre il timore che si alzino troppo.. Devo preoccuparmi quando mi si alzano così dopo il movimento? Sono nella norma?
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signora sono 14 post che le dico che lei è ansiosa.
Se lei non cura l ansia andiamo avanti all'infinito
E lei continuerà a stare male
La saluto
[#16] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore, sono passati dei mesi, la mia ansia è andata sfiorando... Ho ripreso la mia vita normale... Volevo chiederle però una cosa essendo fiduciosa in lei... Spesso mi capita di avere dei barcolla menti che nn sono veri e propri capogiro...e mi alzò spesso con dolori al collo... Sia lateralmente, che dietro la nuca... A volte fin sotto la mandibola... Ma leggero... A volte fa male dove ci sono le vene del collo e sento tirare... E la cosa mi spaventa... Cosa potrebbe essere?
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
probabilmente banali problemi di artrosi cervicale.
Arrivederci
[#18] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, gentile e veloce come sempre. La ringrazio per il suo tempismo..le faccio i miei più sinceri complimenti per il suo operato.
[#19] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore mi scusi se la disturbo un'altra volta... Oggi ho avuto un attacco di panico... Mentre ero agitataho misurato la pressione dopo aver fatto le scale di fretta dalla paura e l'ho trovata 160 su 110...dopo 5 minuti la pressione era scesa a 140 su 93 e poi 130 se 85...parlando con un amico che studia psicologia... Mi ha detto che gli attacchi di panico possono anche provocare gli infarti.. Quindi a maggior ragione mi sono anche più spaventata... Io nn ci soffro più da mesi... Ma siccome in questo momento qui in paese c'è una situazione brutta per i diluvio e le frane e ci sono stati sfollati tra cui amici.. Strade interrotte..insomma momenti di panico un po' per tutti e sono andata in agitazione E dopo mesi e mesi è recapitato questo attacco..e se mi dovesse recapitare almeno do come affrontarlo... Per questo mi rivolgo a lei... La pressione può alzarsi così tanto? E poi è vero che l'attacco di panico può provocare infarto?
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dica pure al suo amico di cambiare mestiere, potrà forse fare l,idraulico ma non certamente non lo psicologo.
Detto questo lei ha bisogno di curare con farmaci gli attacchi di panico.
Lei. In ha bisogno di un cardiologo, ma di uno psichiatra. La saluto
Cecchini
[#21] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio vivamente...
[#22] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dottore vista la mia fiduciosa in lei... Volevo chiederle una ultima cosa... La cervicale porta anche giri di testa, ma come barcollamenti simili a volte a dei piccoli manca menti che durano pochi secondi? E poi ultima cosa... Ieri mattina dopo aver fatto colazione e sistemato nonna per andare in dialisi (occuparmi di lei e' il mio lavoro) ero in pigiama (pesante infatti nn era il mio t) e cominciai a sudare eccessivamente... aspetto ciclo mestruale lunedì... Ma non ho mai sudato cosi esageramente... Appena tolsi quel pigiama mi passo.. Nn capivo se era un calo di zuccheri (avevo appena preso cornetto e caffè) o il ciclo o il pigiama eccessivamente pesante.. Questi sono i miei 2 dilemmi... La ringrazio in anticipo.
[#23] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dimenticavo.. La mia glicemia a digiuno era 89 cerca 2 settimane fa..a misuro 2 volte l'hanno avendo papà diabetico ed essendo portatore sano...
[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha dei valori glicemici normali.
Io penso che una donna giovane come lei non dovrebbe , come dice lei, dei dilemmi.
Viva la,sua vita signora, e cerchi di farsi battere il cuore forte per motivi più piacevoli...
Saluti
[#25] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Scusi la domanda dottore... Ma questo capogiro, nn sensi dj mancamento che durano minuti e passano... Tipo ieri mi sentivo barcollamenti... Poi come un senso dj mancamento e ti senti molle per pochi attimi... Da cosa possono essere dovuti se ho pressione e glicemia Perfetto?
[#26] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Per il resto va benone... Seguendo i suoi consigli va molto meglio... Unica cosa sono questi attimi che mi infastidiscono... Adessopperché ho imparato a far battere cuore per cose belle grazie a lei...
[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che lei abbia una notevole componente ansiosa.
si tranquillizza.
Arrivederci
[#28] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dottore... Io devo riprendere a fare sport non agonistico... Ho fatto lelettrocardio ottobre 2013...ed era tutto ok. Secondo lei basta lo stato do buona salute? O devo rifarlo? Nn capisco sto dolori al petto che ogni tanto vengono specie se vado in ansia o prendo colpi d aria... Lo sport e' non agonistico (majorettes) lei cosa consiglia?
[#29] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Dottore... ho fatto visita sportiva ed è andata bene, h ripreso attività sportiva, però avrei una domanda da farle.. dopo aver fatto attività , le prime volte, è normale che i battiti aumentino.... ad esempio dopo circa 3-4 ore dell'attività i miei battiti erano sui 90 con pressione perfetta 120 su 80 e il giorno dopo erano sugli 84, mentre prima di cominciare attività i miei battiti erano sui 68-75.... infatti poi la sera presi una camomilla dopo attività e da 90 i battiti si regolarizzarono...cosi se dovesse ricapitare questo nn mi pongo problema ... la ringrazio in anticipo come sempre...
[#30] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se fa sport deve fare un ECG sotto sforzo
E non vedo problemi
Arrivederci
[#31] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
feci ecg...prima a riposo e poi dopo 1 minuto di corsa, la visita era per sport nn agonistico...ed era tutto ok! basta questo?
[#32] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No quei test non si fanno neppure nel Burundi
Siamo nel 2015. Deve fare una prov da sforzo massimale al cicloergometro o tapis rollante
Arrivederci
[#33] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
e allora che visita ci hanno fatto? :O era quella per sport nn agonistico perchè per fare majorettes nn effettuando agonismo dissero che andava bene questa!assurdo.... ma in ogni caso i valori post attività che ho riportato nn sono buoni?
[#34] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Fanno quei test perché non spendono in attrezzature
Tutto qui
I suoi valori sono normali
La saluto
[#35] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio dottore, cmq appena potrò farò un'altra visita cosi sarò piu tranquilla, la ringrazio, professionale come sempre!
[#36] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
dottore... una domanda,ieri andai dalla dottoressa per il reflusso la dottoressa mi ha controllata con quello stumento per misurare i battiti...erano 52,, poi ha visto che avev mani fredde... e dopo un pò si son regolarizzati a 75, ma mi è venuta come una vampata di calore e zac sono andati a 120 (pre ciclo) poi con due sospiri son scesi a 75 di nuovo...è normale questi sbalzi?mi ha detto che cmq sono ritmica...ho sempre paura per questi battitinn so :(
[#37] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signorina lei oltre ad essere ritmica è molto ansiosa
Questo è il nostro 37 esimo post Sun dal lontano Ottobre 2013.
I Colleghi di Medixitalia e lo Staff stanno per organizzarci una festa di fidanzamento....
Andiamo sorrida e si tranquillizzi
Saluti
Cecchini
[#38] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
nn è facile, ma perchè avendo vissuto l'indarto di papà, questa paura la prto un pò dietro... però la ringrazio...mi ha fatta soridere, spero un gg di poterrmi sdebitare!! oltre a essere bravo e molto simpatico e paziente! grazie mille...