Utente 322XXX
Buongiorno, abbiamo avuto i risultati dello Spermiogramma di mio marito e l'esito è stato il seguente:

Esame Risultato Unità di misura Valori di riferimento
SPERMIOGRAMMA
Volume 4.2 mL
Viscosità Normale Normale
Reazione attuale (pH) 8.1H
Conteggio elementi 48 000 /mmc
Motilità (a 1 ora) 67 %
Motilità di classe A 2 % A >25%
Motilità di classe B 49 % oppure A+B >50%
Motilità di classe C 16 %
Motilità di classe D 33 %

Forme normali 16%
Forme anomale 84%
Forme Immature 0 % 0 - 3
Agglutinazione Assente Assente
Leucociti <1000 /mmc < 1 000

Mi devo preoccupare? Il valore che mi allarma è il 16% di Forme normali.
Io ho problemi di irregolarità del mio ciclo mestruale e devo approfondire la mia situazione clinica perchè dalle analisi del sangue risulta che ho il progesterone molto basso 0,59ng/ml e LH Plasmatico 24,24mUI/ml

Spero possiate illustarmi delle linee da seguire, tra 10 giorni ho l'appuntamento con un nuovo ginecologo.
Grazie per la riposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

lo spermiogramma da lei postato, se segue le indicazioni date dall'OMS 2010, si può considerare sostanzialmente nella norma.

Con i nuovi criteri restrittivi dati basta il 4% di forme normali per dire che tutto può succedere.

Faccia comunque valutare il tutto all'andrologo di suo marito che deve avere chiare competenze in patologia della riproduzione umana e lei segua le precise indicazioni che riceverà dal suo ginecologo.

Cordiali saluti.