Utente 325XXX
Ho 58 anni e dopo aver fatto un'ecografia renale dove si diagnostica che:
I reni in sede,con parenchima normopresente e dilatazione calico-pielica di 2° con aree ipoecogene da lipomatosi ed aree anecogene da riferire o a stasi urinaria o a cisti parapieliche, mi e' stato cansigliato di fare una scintigrafia renale.

Esito delle scintigrafia:
Entrambe le curve nefrografiche presentano le fasi perfusorie,secretorie ed escretorie nella norma,senza alterazioni dopo somministrazione di diuretico e.v. a 15'. Le immagini sequenziali mostrano i reni in sede, di forma e dimensioni nella norma,senza evidenti deficits perfusori e segni di stasi uriaria.I valori di funzionalita' sono ridotti.
GFR tot = 52.63 ml/min
GFR rene dx = 28.84 ml/min
GRF rene sn = 23.79 ml/min
CONCLUSIONI. Ridotta funzionalita' renale bilaterale in assenza di patologia ostruttiva.

Analisi del sangue:
Creatinina 1,06
Acido urico 6,2
Glucosio 109

Cosa mi dice e mi consiglia di fare. Grazie











































Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Valerio Bertino
28% attività
4% attualità
12% socialità
SANT'ANTIMO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile signore,
Le consiglio di farsi seguire da un nefrologo. La sua non mi sembra una condizione preoccupante o che comunque la deve allertare. È evidente che i suoi reni stanno presentando dei fenomeni di invecchiamento "fisiologici", motivo per cui è bene prevenire le complicanze che tale patologia può determinare.
Ulteriori consigli sulla base dei dati che lei ha messo a disposizione non è possibile darli, ma mi auguro che un controllo semestrale della funzione renale le permetterà di affrontare meglio le prossime decadi della sua vita.
Cordiali saluti