Utente 325XXX
salve egregi dottori giorno 09/09/2013 sono stato operato al braccio sinistro per una neoformazione e oggi ho ricevuto l'esito:
Descrizione macroscopica:
pervengono,nello stesso contenitore,un frammento cutaneo di cm 0,5 in diametro massimo(A,B) e un frammento di tessuto adiposo di cm 1,2 in diametro massimo(C)
Diagnosi:
Losanga cutanea rivestita da epidermide ortocheratosica comprendente nel derma area addensata costituita da tessuto fibroso e tessuto liscio misto a formazioni vascolari piu o meno spessa
Commento:le caratteristiche istologiche osservate vengono descritte anche in corso di emangioma artero-venoso
Risulta essenziale l'integrazione con i dati clinico-anamnestici
Sono stati eseguiti test immunoistochimici:
CD34 (QBend/10):negativo
CD68(PGM1):negativo
Ki67(MM1):2-3%
vorrei sapere un consulto su questo risultato grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
L'emangioma artero-venoso è una lesione vascolare benigna che può presentarsi sotto due forme: quella cutanea e quella situata più in profondità.
Le due forme non sono comuni anche se quella cutanea è la più frequente.
Le lesioni superficiali non recidivano dopo escissione per cui l'intervento chirurgico può ritenersi risolutivo.
[#2] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta dott.leotta vorrei sapere un'altra cosa cosa vuol dire ki67(mm1)?
[#3] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Il Ki67 è un antigene che corrisonde ad una proteina nucleare espressa dalle cellule nella fase proliferativa del ciclo cellulare.
Pertanto il Ki67 è un marcatore dell'attività proliferativa cellulare e la sua overespressione si riscontra frequentemente in una varietà di tessuti maligni.
Nel caso in questione l'attività proliferativa è bassa.
Mi scuso per la risposta molto tecnica ma non è facile spiegare in modo più semplice.
Comunque mi auguro di aver chiarito i suoi dubbi
[#4] dopo  
Utente 325XXX

Iscritto dal 2013
molte grazie dottore x le sue risposte un'ultima cosa per lei come e risultato l'esito?
[#5] dopo  
Dr. Attilio Leotta
24% attività
16% attualità
12% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
L'esito dell'esame istologico è indicativo di una lesione benigna e l'escissione chirurgica può ritenersi risolutiva.