Utente 314XXX
Dottori vi prego trovatemi una soluzione per queste extrasistoli!! non ce la faccio più mi stanno facendo venire l'esaurimento nervoso!! prendo valeriane, biancospino, magnesio.... ho provato di tutto!!! niente sempre presenti queste extrasistoli fastidiose!! ora ho da fare un altro holter a 12 derivazioni e visita da un nuovo cardiologo! tanto conosco già la risposta è sempre la stessa!! possibile che non c'è rimedio per eliminarle per sempre? anche se sono poche durante il giorno io le sento tutte!! mi dicono ansia!! ma se mi vengono anche quando sono rilassato che sto bene!!! non esiste un operazione? mi sono proprio rotto veramene! sto male e sono molto arrabbiato per questa situazione, sono tre anni con questo strazio!!
scusate lo sfogo...
Grazie per la cortese attenzione!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Avrei innanzitutto bisogno di sapere le sue extrasistoli sono sopraventricolari o ventricolari e poi in che numero sono presenti nelle 24 h. Deve sapere che se ce n'è indicazione il problema potrebbe essere affrontato anche sul versante interventistico con una procedura che si chiama ablazione transcatetere con RF che ha come obiettivo l'eliminazione dell'artimia...ma ripeto, deve esserci l'indicazione a farla....
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Salve, l'ultimo Holter 24 h risultano 26 bevs isolati e 10 Bev isolati non precoci, disturbo di conduzione intraventricolare. Io li sento tutti......
Sette anni fa per un paio di episodi di tachicardia giocando a calcio ( extrasistole e partito il cuore a mille ) mi fecero lo studio elettrofisiologico risultato nella norma....
però ho un dubbio su una scritta nel referto:
Si segnala la presenza di dualità di conduzione nel nodo AV.
La stimolazione ventricolare ha documentato la presenza di retroconduzione VA di tipo decrementale nodale e non sono state indotte aritmie ventricolari durante stimolazione accoppiata con singolo extrastimolo in apice del ventricolo destro.
alla luce di quanto è emerso si esclude la presenza di vie accessorie di conduzione e la inducibilità di aritmie di tipo reciprocante.....

Ora chiedo cosa vuol dire? soprattutto la parte "dualità e retroconduzione?" vuol dire che in fondo non va cosi bene? mi hanno fatto questo esame in un ospedale non proprio professionale ( non voglio dire il nome ma lo conoscono tutti ) non mi fido molto quindi del referto... mi spiace..

Ora non gioco più a calcio per paura che mi succeda qualcosa di grave...

Grazie mille per la cortese attenzione