Utente 326XXX
Il mio pene mi è sempre sembrato diverso da quello degli altri visto che non riuscivo ad aprirlo completamente e soprattutto con molte difficoltà. In passato avevo problemi anche quando non era eretto, adesso invece flaccido si apre del tutto, ma quando è in erezione si apre con molta difficoltà, arriva a meno di metà e si blocca, e quando ho provato ad aprirlo del tutto o un po' più che a metà corro il rischio di non riuscire più a richiuderlo. Credo anche per questo problema di avere il glande ancora troppo sensibile nonostante abbia 28 anni!!!
Ho letto di creme ed esercizi che si possono fare per riuscire a migliorare la situazione, ma funzionano davvero? Me ne consigliate alcuni? oppure è necessaria l'operazione? Io preferirei evitare quest'ultima se è possibile, ma voglio risolvere la situazione perchè durante i rapporti ho sempre fastidi. cosa mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dal suo racconto sembrerebbe trattarsi di una fimosi non serrata infatti il prepuzio scorre normalmente sul glande a pene flaccido, mentre in erezione questo avviene solo in parte. Per valutare la gravità della fimosi è necessaria una visita specialistica e quindi se servisse l'indicazione all'intervento di circoncisione.

Un cordiale saluto