Utente 324XXX
Salve, essendo iperteso, assumo il sartano Telmisartan 80mg. ed ho notato che mi provoca disfunzione e rettile ed impotenza. Ho fatto più volte delle prove, sospendendo l'assunzione per un solo giorno, la funzione sessuale è tornata normale.Vorrei sapere, gentilmente, dovendo assumere questa categoria di farmaco a vita, in quanto ho intolleranza per calcioantagonisti, ace inibitori, beta bloccanti, se vi è un altro sartano tipo valsartan, irbesartan, olmesartan o candesartan, che non danno questi problemi. Grazie per la risposta e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
i farmaci contro la pressione alta non generano impotenza (come si credeva fino a pochi anni fa), ma portano alla luce problemi, magari piccoli, già esistenti. Senta collega dal vivo. Comunque bisogna aspettare 6 mesi da inizio del farmaco per valutazione andrologica: nei primi mesi il riewquilibrio dei recettori della prtessione arteriosa può dare wqualche problema. IN POCHE PAROLE: ASSUMA IL FARMASCO, SE DOPO 6 MESI IL PROBLEMA ERETTILE è ANCORA PRESENTE VADA DA COLLEGA.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,i farmaci anti ulcera,anti ipertrofia prostatica,tranquillanti etc. possono favorire la disfunzione erettile,assieme a molti antipertensivi….se fosse come teme Lei,sarebbe una pandemia…Il problema sta nell'equilibrare il meccanismo.Contatti un esperto andrologo.Cordialità.