Utente 796XXX
Buongiorno, ho appena ricevuto i dati del mio spermiogramma.
Temo siano alquanto preoccupanti.
Con questi dati che possibilità ho di fecondare la mia compagna ?
La Fivet o la Icsi sono una soluzione al mio problema ?
Premetto che la mia compagna rimase in cinta circa una anno fa, ma purtroppo perse il bambino al terzo mese.
E' il secondo spermiogramma che faccio e gli esiti sono pressochè simili.


Viscosità: nella norma
Ph: 7,6
Spermatozoi: 4 milioni/ml
Spermatozoi totali: 18 milioni
Emazie: presenti
Leucociti: <1
Cellule rotonde: assenti
Cellule epiteliali: presenti
Agglutinanti: assenti
Trichomonas: assenti
Motilità alla 2 ora: 30%
Progressiva rettilinea: 2%
Progressiva lenta: 80%
Debole: 8%
Forme normali: 30%
Forme abnomri: 70%
Anomalie della testa: 25%
Anomalie tratto intermedio: 22%
Anomalie della coda: 23%

Premetto che ho 30 anni, non fumo, non bevo e che ho un solo testicolo (causa criptorismo infantile)

Grazie per la vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 7961,,

anchio considero il suo liquido seminale in maniera "preoccupata" se debbo considerare le possibilità di fecondare
Non credo corretto aspettare un secondo evento fortunato
Temo lei abbia poche possibilità di veder migliorato il suo seme
Contattate un Centro di Fecondazione Medicalmente Assistita.
Uno buono è al San Paolo ( Dottor Colpi a mio nome)
Cari saluti