Utente 328XXX
Salve ho subito un trauma del tendine flessore della falange distale del dito medio mano dx, con conseguente gonfiore, arrossamento e falange inclinata (dito a martello). Dopo averci fatto ghiaccio per attenuare dolore e gonfiore, ho applicato su consiglio dello specialista un tutore di Stax per due giorni, poi forse sfiduciato e incoscente (alla mano sx sempre per il dito a martello dopo due operazioni non sono riuscito a venirne a capo) ho deciso di desistere. Riflettendoci e forse sperando ancora nel "miracolo" ho deciso di ri-provarci e a 12 gg dal trauma ho rimesso il tutore con l'intento di tenerlo per le 6-7 settimane previste. Ci sono ancora possibilità. Ho letto che il tendine per riemarginarsi è "in tempo" fino a 3 settimane dal trauma è giusto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

si, è ancora in tempo, anche se personalmente preferisco una stecca di Zimmer in lieve iperestensione della falange ungueale rispetto al tutore di Stax.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la sua tempestiva risposta.

Tecnicamente quanto tempo deve passare massimo per avere possibilità di successo. Avevo letto da qualche parte che dopo 3/4 settimane il tendine perde la sua elasticità e quindi la possibilità di emarginarsi è corretto?

Avevo già letto la sua prefernza per la stecca di Zimmer ma purtroppo a me è stato indicato il tutore di Stax (che avevo giù utilizzato per la rottura del tendine della mano sx) e credo sia impossibile ora cambiarlo.

Non mi sono state date indicazioni per cambiare cerotti o altro. Ora però mi sto accorgendo che diminuendo il gonfiore, il tutore è più lento secondo lei è il caso di metterlo in maniera corretta facendo attenzione a non piegare il dito o continuare comunque così? (dall'ultima immobilizzazione col tutore sono tracorsi 6gg)

Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Direi che è un pò troppo: i migliori risultati si ottengono entro una decina di giorni dal trauma.

Potrebbe tranquillamente sostituire il tutore con uno più stretto o melio con una stecca arcuata, senza ovviamente mai flettere la falange.

Questo, però, lo deve fare lo specialista.
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore. Tutore sostituito e ora va nolto meglio.

Una domanda al termine delle 6 settimane, quando toglierò il tutore, dopo quanti gg è consigliabile riprendere l'attività sportiva che porterà sollecitazione alla falange (basket)?

O meglio, dopo quanto tempo la saturazione del tendine può considerarsi stabilizzata?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le consiglio 7 settimane, contunuando poi per altre 2 a tenere il tutore solo durante la notte.

Piccoli movimenti esclusivamente attivi può iniziarli sin da subito dopo aver rimossa la stecca.