Utente 318XXX
Gentili Dottori , premetto che fino all'estate io sono stato sempre un ragazzo sportivo praticando palestra 3 volte alla settimana 1 partita di calcetto e vari esercizi in casa , poi ho avuto un momento buio a causa di alcune paure per malattie neurologiche e cardiache quindi ho interrotto la palestra o comunque fatta a singhiozzo senza continuità , Lunedi mi sono recato in palestra ho fatto un po di scheda il circuito base , e poi ho fatto gli addominali mentre mi sforzavo a fare gli addominali ho avvertito un dolorino nella zona addominale del basso ventre e mi sono fermato , in questi giorni sto avvertendo dei fastidi e dei dolori , il mio timore è che possa essere un ernia, vorrei un vostro parere grazie , se può essere utile sono alto 1,72 per 76 kg

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
comprenderà l'impossibilità di confermare o escludere il Suo dubbio senza visione diretta della situazione.
I dolori in sede inguinale possono essere riferibili a diverse condizioni, ma la presenza o meno di un'ernia è facilmente rilevabile con il semplice esame clinico effettuato da un Chirurgo.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Provvederò Il Prima Possibile , Grazie
[#3] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Mi sono recato dal mio medico di base proprio oggi , mi ha visitato e ha escluso possibilità di ernie , ma caro Dott.Piscitelli da ieri sera in me è insorta una nuova paura , in questi giorni ho avuto dei doloretti transitori all'addome lato destro che partivano da appena sotto al petto a dopo l'ombelico , inoltre ieri dopo un abbondante pasto domenicale ho avuto la pancia gonfissima e dura e dei leggeri dolori , ho iniziato a temere per un attacco di appendicite , dato che continuo ad avere dolori (tensione e indolenzimento) nella zona del basso ventre e degli inguini e al fianco destro , ora mi chiedo come devo affrontare questo ennesimo disturbo? le premetto che è un periodo dove le mie funzioni intestinali sono un pò sballate feci dure compatte secche , mi trovo spesso a dover espellere aria sia con eruttazioni che con peti , mi può dare un consiglio? Grazie!
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Vorremmo poterLe essere di aiuto, ma, come avrà compreso, un servizio on line non può sostituirsi al Suo Medico curante.