Utente 329XXX
Buonasera, volevo chiedere informazioni sulla mia salute del cuore.
Premetto che ho praticato sport per 11 anni, visite sportive con ECG sia a riposo che sotto sforzo ed è da tre anni che non pratico più nulla a livello agonistico concedendomi solo qualche partita a calcetto o corsa, circa 1/ 2 volte a settimana.
Poco tempo fa ho avuto un episodio di tachicardia, secondo il mio dottore causato da stress e da un piccolo attaco di panico. Sono una persona molto ansiosa. La mia pressione è nella norma 120/60. Mi capita che quando vado a letto a pancia in giu senta i battiti del mio cuore, non velocizzati ma solo di sentirli. Ho molta paura di avere un problema al cuore. Sto tutto il giorno a controllarmi la frequenza cardiaca e mi prende poi la paura di avere qualcosa. Con un misuratore elettronico della pressione mi è capitato che durante la misurazione comparisse il simbolo dell'aritmia. Secondo voi è possibile che nonostante tutti i controlli effettuati in passato ci sia qualcosa? Sto passando un periodo di stress a casa di questo mio pensiero ma mi accorgo che quando non ci penso è tutto ok. Le mie analisi sono perfette secondo il mio dottore che mi dice di non preoccuparmi.
Grazie mille per avermi ascoltato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
credo proprio che sia il caso che lei non si rivolga a noi cardiologi, ma ad un bravo psicologo....
Non ci sono motivi per pensare che lei abbia problemi di natura cardiaca.
saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 329XXX

Iscritto dal 2013
Mille Grazie per la risposta.
Saluti!