Utente 222XXX
Buongiorno,
premetto che fino a 2 anni fa, ho avuto un'attività sessuale regolare e normale con diversi partner occasionali e storie durature. Sono stato operato 10 anni fa al varicocele sx ed ho il testicolo dx "ad ascensore". Attualmente ho un lievissimo varicocele a sx.
A partire da 2 anni fa, durante rapporti, ho iniziato a notare quache "ritardo" nell'erezione, cioè diciamo che non ero sempre "pronto" come solito ma comunque avevo dei rapporti normali e soddisfacenti.
L'anno scorso il "dramma"; con una persona con cui avevo una certa confidenza ed affinità, nulla!! assenza totale dell'erezione ed impossibilità a concludere!
Non pensandoci troppo su, mi sono recato da un andrologo sessuologo esponendo il mio problema; lo specialista mi ha visitato, dicendomi che fisicamente è tutto ok, le analisi ormonali tutto ok, probabilmente un blocco psicologico. Mi ha prescritto Cialis 5 mg per un mese, 1 pastiglia ogni 2 gg per un mese. Naturalmente con il medicinale tutto ok.
La terapia però, non ha risolto il mio problema.
Non so come spiegarmi il problema; negli ultimi mesi ho avuto 3 ragazze (non contemporaneamente!), con la prima problema risolto grazie all'uso del cialis, con la seconda tutto alla grande fin dalla prima volta senza l'uso di nulla, rapporti molto soddisfacenti anche diverse volte al giorno, con la terza assenza di erezione! Come è possibile che con una ragazza tutto ok con altre no??
In questo arco di tempo, non ho molte erezioni spontanee e la mattina raramente. Che mi succede?
Onestamente ciò sta ledendo anche la mia autostima!
Grazie




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
a quanto sembra c'è veramente una componente psicogena .
Comunque inn questi casi è consigliabile eseguire un ecocolordoppler basale e dinamico dei corpi cavernosi. Grazie per aver specificato che le tre ragazze non erano in contemporanea ( eravamo già invidiosi :-) )
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Il problema è che ora ho proprio un blocco, non riesco a rilassarmi, ci penso sempre e quando ho un rapporto, anzichè pensare al momento, penso a questo!
Vorrei effettuare un'altra visita da un altro andrologo, in quanto quello che mi ha seguito fino ad ora è alquanto superficiale e non mi ispira più fiducia.
Il problema come in altri casi, è quello di riuscire a trovare un bravo specialista e non so a chi rivolgermi... :(
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Provi a vedere se da questo portale può trovare qualche collega che visita presso la su città.