Utente 907XXX
Salve,
sono una ragazza di 26 anni e vi scrivo a seguito di visita proctologica per un consiglio.
Mi è stato detto dal proctologo qualche giorno fa di avere un inizio di fistola nella zona anale e che il prurito che avvertivo era riconducibile a questo.
Non mi ha consigliato in questo esatto momento l'operazione, che non è risolutiva nella maggior parte dei casi, ma se dovesse peggiorare si poteva ricorrere all'intervento.
Mi ha prescritto un detergente Fisian per il prurito e Gentalin Beta la sera in quella zona.
Ora poichè quando metto la crema il prurito tende ad aumentare notevolmente e comunque in questi giorni ho notato che non c'è un giorno in cui non è presente questo fastidio vi chiedo secondo voi cos'altro potrei fare nella mia condizione per non avere questo "disagio".
Vi ringrazio tanto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
poiché la definizione "inizio di fistola" e l'affermazione che "l'operazione non è risolutiva nella maggior parte dei casi" sono del tutto opinabili, potrebbe essere opportuno che facesse richiesta di un ulteriore valutazione proctologica.