Utente 332XXX
buonasera.scrivo per un consulto riguardo un trauma che ho subito al pene durante una manifestazione sportiva sei mesi fà.ho preso una botta sulla parte destra del pene,vicino il glande,all'inizio dolore per pochi minuti,ma nessun sanguinamento o altro.il giorno dopo con mio stupore vidi un echimosi sul pene,come quando si prende una botta,andai da un urologo,mi visito' e disse che era un ematoma superficiale,prendi degli antinfiammatori,nulla di che.rassicurato andai a casa ma se all'inizio il dolore era poca cosa iniziava ad aumentare giorno per giorno.alla fine dopo pochi giorni l'ematoma si e' riassorbito ma notai al suo posto uno gnocco,nodulino,biancastro,duro come un piccolo anello.ho letto su internet della IPP e spaventato andai subito da un andrologo che mi disse che lo gnocco era una lesione della tunica e che le erezioni notturne potevano aver contribuito in peggio.mi diede laser+vit e+integratori e prescrisse una eco dinamica con iniezione che riscontro' un ingrossamento fibroso della guaina nella zona traumatizzata ma non placche.a questo punto non ho ancora capito se ho una cicatrice da trauma o una IPP!dopo tutte queste terapie ho bruciore ed infiammazione nella zona tutto il giorno,la quale risulta piu' fine rispetto alla base del pene in erezione!se fosse solo una cicatrice non si sarebbe dovuta stabilizzare dopo tutto questo tempo?il bruciore ed infiammazione sono sintomi della IPP oppure della lesione della tunica?questo ingrossamento della guaina e lo gnocco(biancastro,duro ad anello)sono la stessa cosa cioe' la cicatrice?inoltre il pene all'inizio era normale dopo 4 mesi ha iniziato a curvarsi anche in assenza di placche!non tantissimo ma si nota la differenza!questo ingrossamento puo' scomparire oppure deve per forza formarsi una placca?non sono diabetico,non ho particolari malattie,soffro ogni tanto di tendinite ad un gomito ma per motivi musicali,sono solo preoccupato perche' l'infiammazzione e' sempre presente e oltre causare dolore crea anche uno stato di agitazione e di ansia.se non fosse IPP ma e' la lesione della tunica che mi crea questo dolore cosa potrei fare?in attesa delle vostre risposte,saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente la cicatrice può essere causa di curvatura che poi é la cosa importante se questa curvatura é inferiore ai 20 gradi allora non si può parlare di curvatura patologica
[#2] dopo  


dal 2014
grazie Dr.Quarto,il problema non e' tanto la curvatura per ora ma l'infiammazzione e dolore che e' sempre presente e non mi lascia vivere in modo normale!!!!dopo tanti mesi il dolore aumenta invece che diminuire.per questo chiedevo un consulto.