Utente 332XXX
Buonasera, sono un ragazzo di quasi 20 anni e vorrei avere la vostra opinione riguardo un mio problema: circa 1 mese e una settimana fa mi svegliai con un dolore nella parte bassa dell'addome, sul lato destro. Dopo un giorno sparì. Riapparve una settimana dopo e scomparve di nuovo dopo un giorno. Chiesi un consulto al mio medico e mi disse che probabilmente poteva essere una forma blanda di appendicite, nulla di grave. Da quella volta non ho avuto più nessun dolore. Durante la settimana in cui si verificò questo problema ebbi l'influenza per due giorni e sentii un fastidio al testicolo, quello destro. Passata l'influenza, il fastidio rimase per circa 3/4 giorni, facendosi sentire solo in certi momenti della giornata. Dopodichè passò tutto, e smisi di preoccuparmi, ma notai che sullo scroto era visibile una vena di colore blu, non so se c'era anche prima, probabilmente non l'avevo mai notata. Contemporaneamente notai anche che le vene del pene, soprattutto dietro al glande, sembravano più gonfie e piú scure, ma non percepivo nessun dolore, probabilmente mi sono fatto troppi problemi e potevano benissimo essere così anche prima. Ho notato anche che il testicolo destro, che è più alto del sinistro, spesso si trova in posizione obliqua e che sia un pochino più sensibile al tatto rispetto a prima, stessa cosa per il dotto che lo collega, ma probabilmente è una cosa normale. In ogni caso palpandolo mi sembra abbia una normale forma ovale e che solo nella parte anteriore sento come un tubicino ma penso sia il dotto. Ho cercato su internet argomenti riguardanti il fastidio ai testicoli e sono usciti anche risultati che parlavani di tumori. Inoltre, in questo periodo, è venuto a mancare un mio docente, purtroppo affetto da tumore, cosí ho ricominciato a pensare a questa cosa e sono preoccupato! Sto preparando alcuni esami universitari e talvolta non riesco a concentrarmi molto perchè riaffiorano questi pensieri! Devo preoccuparmi? Ho paura che possa essere un tumore o comunque una malattia grave.

Grazie per il tempo dedicatomi, buona serata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dalla sua descrizione non sembrerebbe esserci nulla di anomalo ma ovviamente da questa postazione è impossibile fare una valutazione oggettiva e quindi il miglior consiglio è effettuare una visita specialistica anche in un'ottica preventiva.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Quindi non devo preoccuparmi riguardo al fatto del tumore o comunque di malattie gravi? Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

esatto, deve solo completare questo percorso programmando una visita specialistica da effettuare, ripeto, in un'ottica preventiva.

Ancora cordialità