Utente 311XXX
Salve,
sono un ragazzo di 22 anni. Le scrivo perchè oggi dopo la masturbazione ho notato del sangue nello sperma (colore rosso scuro-marroncino) e mi sono preoccupato molto. Di solito mi masturbo due tre volte a settimana, a volte tutti i giorni. In questi giorni, però, ho aumentato la frequenza: l'altro ieri 3 volte, ieri 2 e oggi 1. Inoltre quando è successo penso di aver ritardato l'eiaculazione, non so se l'ho interrotta. Comunque non ho nessun problema all'apparato riproduttore nè altre malattie e sono ancora vergine. L'unica cosa è che quando mi masturbo ed eiaculo lo faccio con il pene coperto perchè non riesco a scoprirlo in erezione. Possono essere queste le cause? Cosa fare? Devo fare dei controlli? é una cosa che passa subito o dura a lungo?
la ringrazio anticipatamente
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
alla sua età in genere è fenomeno innocente. Se perdura consultio specialista che potrebbe avere modesta infiammazione. Ma tranquillo
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la risposta tempestiva, la cosa che mi fa sentire in colpa è che ho esagerato con la masturbazione, magari così facendo ho rotto qualcosa che non torna più come prima. Sinceramente l'idea che questa cosa non passi definitivamente ma rischia di presentarsi sempre un po' mi spaventa, è così?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Normali sensi di colpa, dopo masturbazione. Se ne freghi e lasci stare. Non è così.
[#4] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, se perdura magari farò una visita
saluti