Utente 280XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 23 anni e riporto il mio caso che francamente non riesco benissimo a spiegare a parole, ma ci provo.
Da sempre (credo!) ho erezioni che si rivelano incomplete, nel senso che durante le effusioni con qualche ragazza l'erezione si verifica ma mai completamente.. è come se rimanesse a metà e non raggiunge le dimensioni che invece sotto stimolazione ha.. inoltre non appena la stimolazione finisce l'erezione cala vistosamente lasciando il pene in questo stato di "via di mezzo". Oltretutto non ho mai capito se il frenulo e il prepuzio scendono correttamente, in quanto il prepuzio non si scopre molto (il glande sì, completamente), ma il frenulo mi è sempre sembrato un po' tirato, e io collego questa cosa all'erezione a metà.. cioè quando stimolo il pene, l'erezione sembra esserci abbastanza , ma appena lascio è come se quasi "con sollievo" il pene torni in quello stato metà e metà che è abbastanza fastidioso.. e a me sembra che il prepuzio non riesca a scendere abbastanza per far sì che il pene possa estendersi in tutta la sua estensione, e così l'erezione non sia potente, scendendo praticamente subito..
So di essermi spiegato forse un po' male, ma vorrei chiedere informazioni circa questo stato e, nel caso si rilevino problemi, come agire e a chi rivolgermi.
Grazie per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,indubbiamente non é stato molto brillante nell'esporre il problema…Non ho capito se la valutazione del tono eretico é stata fatta solo nella masturbazione e nel petting o,anche,nel coito.Analogamente,se il prepuzio scivola con facoltà sul glande in erezione,non si può parlare di fimosi.Va da se che,considerando anche lo stato ansiogeno che la caratterizza,una visita andrologica sia ineludibile.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 280XXX

Iscritto dal 2012
Grazie intanto per la risposta. Quando sono con ragazze (in fase di petting) l'erezione è decisamente migliore. Devo prima rivolgermi al medico di famiglia? E' opportuno?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…consulti un andrologo di concerto con il medico curante.Cordialità.